Mercoledì, 3 Marzo 2021
La polemica

MotoGp - Dovizioso e Lorenzo, il botta e risposta tra i due ex Ducatisti

Proprio nei giorni di Natale sono riemerse vecchie ruggini tra il pilota forlivese e il suo compagno di team ai tempi della Rossa di Borgo Panigale

dovizioso/ ANSA

A Natale siamo tutti più buoni. Una massima che non vale sempre. Capita così che un po' come durante i lunghi pranzi di Natale emergano vecchie ruggini e rancori che si credevano con il tempo ormai sopiti e superati. Andrea Dovizioso, in una recente intervista a DAZN, è apparso davvero amareggiato. Il pilota di Forlì, che non ha una moto per il prossimo anno a dispetto di un curriculum di primissimo piano, si è autodefinito disoccupato.

Dovizioso, durante l’intervista, ha analizzato con la consueta lucidità tutta la sua carriera, facendo riflettere sul fatto che finchè non esplodi la maggior parte dei giornalisti non ti esalta.

Ha sottolineato come in quegli anni è sempre riuscito a fare punti in silenzio. Soltanto in Ducati è stato finalmente apprezzato e ha perso il titolo solo perché in pista ha trovato di fronte un fenomeno come Marquez. Poi ha posto l’accento sul talento cristallino di Stoner e ha riconosciuto a Valentino, oltre alle indubbie doti velocistiche, il grandissimo merito di aver reso popolarissimo lo sport motociclistico in tutto il mondo.

La rivalità Dovizioso-Lorenzo

In un passaggio dell’intervista Dovizioso ha parlato della rivalità con Jorge Lorenzo. “Continua ad attaccarmi nelle interviste, anche se negli ultimi due anni con la stessa moto era sempre dietro di me: dall’alto dei suoi titoli potrebbe evitare…”, ha dichiarato il Dovi.

Questo passaggio dell’intervista a Lorenzo non è passato affatto inosservato. Nel corso di un botta e risposta sui suoi canali social ha risposto così ai suoi fan. “Sappiamo tutti che Dovizioso è invidioso di me dai tempi della 250 – ha detto il pilota spagnolo. Però quando ho accettato la chiamata della Ducati ho voluto dare un’opportunità al nostro rapporto”.

Lorenzo va giù duro nel corso della sua story: “Capisco che la Ducati gli abbia fatto male che la Ducati abbia deciso di puntare su un campione e dargli uno stipendio 12 volte superiore al suo, ma la verità è che l’ho battuto in 250 e in nove anni di MotoGP, compresi quelli in cui guidavamo una Yamaha”.

Riassunto della puntata. Nessuna tregua natalizia tra Jorge e il Dovi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MotoGp - Dovizioso e Lorenzo, il botta e risposta tra i due ex Ducatisti

Today è in caricamento