rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
MOTOGP/VALENCIA

MotoGp, Pecco Bagnaia è due volte campione del mondo

Decisiva la caduta di Jorge Martin. In quel momento il torinese della Ducati vince il campionato, poi conquista anche la gara in volata davanti a Fabio Di Giannantonio, 2°

Pecco Bagnaia ce l'ha fatta. Oggi, domenica 26 novembre, il pilota torinese della Ducati ha conquistato il secondo titolo in carriera in MotoGp e ha così difeso il titolo vinto lo scorso anno, il primo nella classe regina. Nel 2018 aveva conquistato il titolo in Moto2: questo è il terzo trionfo nel Motomondiale.

Un risultato che corona una stagione lunga e difficile, in cui ha dovuto lottare contro un avversario forte come lo spagnolo Jorge Martin. Decisiva la caduta dello spagnolo al sesto giro. In quel momento, mentre la gara era ancora in corso, Pecco ha centrato il successo iridato. Poi, la caduta di Miller (Ktm) gli ha spalancato le porte della vittoria nella gara finale.

L'ultimo giro, però, è al cardiopalma con Fabio Di Giannantonio (Gresini Racing) che lo incalza, ma Pecco riesce a resistere a tutti gli attacchi, chiude tutti i varchi e vince in volata da due volte campione del mondo. Chapeau. Diventano sette le vittorie nei Gp 2023, 4 nelle Sprint, la capacità di inventare, gestire, reagire agli errori e alla spaventosa caduta di Barcellona, fortunatamente senza conseguenze. 

Le bandiere rosse Ducati festeggiano Pecco Bagnaia in Spagna, e a Chivasso, in provincia di Torino, dove è nato e la gara  è stata seguita dai tifosi sul maxischermo in Piazza d'Armi. Il sipario trionfale su una stagione meravigliosa.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MotoGp, Pecco Bagnaia è due volte campione del mondo

Today è in caricamento