Sabato, 16 Ottobre 2021
MotoGp

Il lutto di Maverick Vinales: dopo la morte di Dean non correrà il Gp delle Americhe

Il pilota dell'Aprilia, dopo la tragedia di Jerez, non ha la giusta serenità per affrontare la trasferta americana. L'Aprilia, che ha condiviso la sua decisione, lo sostituirà con il giovane Lorenzo Savadori

Maverick Vinales non correrà il Gran Premio delle Americhe sul circuito di Austin. Il pilota spagnolo dell’Aprilia, dopo la tragica morte del cugino Dean Berta Vinales, è in lutto e non sente di avere la serenità necessaria per tornare in pista.

Sabato scorso, 25 settembre, appena saputo della tragedia Vinales si è precipitato all’autodromo e ha partecipato al minuto di silenzio accanto al cugino Isaac e al padre Ángel. Il giovanissimo Dean Berta Vinales, che è stato investito quando mancavano tre giri dalla fine di gara 1 del Mondiale Supersport 300,  gareggiava proprio con il Vinales Racing Team.

Drammatico incidente in gara: è morto Dean Berta Viñales

Maverick ha ricordato così il cugino sui social. "Sarai sempre con noi, ti mando un bacione dove sei ora“.

L’Aprilia ha pienamente condiviso la scelta del suo pilota e in un comunicato stampa ha dichiarato:  “Tutta la famiglia di Aprilia Racing sostiene questa scelta e si fa solidale con Maverick e i suoi affetti, ci saranno altri momenti e altre tappe per riprendere il promettente viaggio intrapreso insieme. Un percorso che deve essere fatto nel totale rispetto delle persone e dei sentimenti.”

Nel prossimo week-end di MotoGP saranno in griglia Aleix Espargarò e Lorenzo Savadori.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il lutto di Maverick Vinales: dopo la morte di Dean non correrà il Gp delle Americhe

Today è in caricamento