rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
MOTOGP/MISANO

MotoGp Ducati: Bagnaia dopo la grande paura vuole correre a Misano

Il campione del mondo, dopo il brutto incidente a Barcellona, vuole correre sul tracciato romagnolo. Il riminese Bastianini non sarà sostituito

La MotoGp non si ferma e questa settimana torna in pista per il dodicesimo appuntamento della stagione 2023, il GP di San Marino e della Riviera di Rimini.

Pecco Bagnaia, dopo il brutto incidente a Barcellona e la grande paura, vuole tornare subito in pista. Domenica 3 settembre il torinese al Montmelò è stato vittima di un violento impatto con l’asfalto ed è stato poi investito alle gambe dall'incolpevole Binder (KTM).

Bagnaia investito al via del Motogp di Catalogna: maxi carambola e bandiera rossa 

Fortunatamente non ha  riportato nessuna frattura e nonostante le numerose contusioni sarà presente a Misano con l’obiettivo di correre il Gran Premio di casa. Il pilota di Chivasso sarà sottoposto ad un controllo medico domani, giovedì 7 settembre, per ottenere il benestare dei medici.

Sarà invece costretto a saltare la gara di casa il riminese Enea Bastianini che, nella caduta multipla di domenica, ha riportato una frattura sia alla mano sinistra che alla caviglia sinistra.  Enea, operato lunedì 4 settembre presso l’Ospedale di Modena, sarà costretto a saltare la gara di casa e i prossimi due appuntamenti previsti in India e Giappone. Il pilota di Rimini non verrà sostituito in questa gara e sarà quindi solo Bagnaia, se riceverà l'ok dei medici, a difendere i colori della squadra ufficiale a Misano.

"Domenica sera sono rientrato subito a casa insieme alla squadra e, dopo essermi riposato un po’, ho poi iniziato subito a prepararmi per cercare di essere pronto a tornare in pista a Misano. Giovedì mi sottoporrò al controllo medico in circuito e se, come spero, i dottori mi daranno l’OK potrò scendere in pista venerdì per le prime prove del mio Gran Premio di casa. Il GP di San Marino e della Riviera di Rimini è sempre un appuntamento speciale per noi piloti italiani e soprattutto per noi piloti Ducati. Farò del mio meglio quindi per poter correre sabato e domenica", ha detto Pecco Bagnaia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MotoGp Ducati: Bagnaia dopo la grande paura vuole correre a Misano

Today è in caricamento