rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
MOTO2

Celestino Vietti cala il tris a Barcellona: ora è solo in vetta al Mondiale

Il pilota torinese del team di Valentino Rossi centra un’altra importantissima vittoria nel Gran Premio di Catalogna e rafforza la sua leadership

Vietti c’è. Il 20enne del team VR46 ha conquistato un’importantissima vittoria, la terza della stagione a Barcellona, sul mitico tracciato del Montmelò. Celestino dopo il guasto tecnico che l’ha costretto alla resa al Mugello, aveva assolutamente bisogno di un successo che rafforzasse la sua leadership nel Mondiale. Dopo la tappa catalana Vietti è al comando con 133 punti, 16 di vantaggio sul giapponese Ai Ogura e 24 di vantaggio su Aron Canet.

Vietti, il trionfo a Barcellona

Il pilota torinese scoperto da Valentino Rossi, che corre nel team VR46, ha sfruttato alla grande l'occasione che si è presentata oggi, domenica 5 giugno. All'11esimo dei 22 giri Joe Robert finisce a terra gettando a vento un vantaggio di 2 secondi e 4 decimi, Vietti non si è fatto pregare due volte e ha avuto la meglio in uno spettacolare duello all'ultimo giro con lo spagnolo Aron Canet. Completa il podio lo spagnolo Augusto Fernandez.

"Per me è stato un weekend fantastico, venerdì faticavamo ma abbiamo lavorato bene. Ero molto a posto con i freni, all’inizio ho sofferto un po’ con le temperature alte, poi però la situazione è migliorata, Canet era fortissimo, ma io ci ho sempre creduto, ed è venuta fuori una grandissima vittoria” ha dichiarato Vietti prima di salire sul podio e celebrare la vittoria con l'inno di Mameli.

La terza vittoria in questa stagione per Vietti diventa ancora più importante, visto che il suo primo rivale, il giapponese Ogura è soltanto 7°. Ora Vietti è solo in vetta e dall'alto può continuare a inseguire il suo sogno mondiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Celestino Vietti cala il tris a Barcellona: ora è solo in vetta al Mondiale

Today è in caricamento