rotate-mobile
Mercoledì, 26 Giugno 2024
Olimpiadi

Olimpiadi 2012, il diario: Rossi oro italiano. Atleta russo collassa

Jessica ha fatto registrare il miglior punteggio nel tiro a piattello. Spada donne eliminate. Bene beach volley. Bolt fa registrare 10''09, volano Gatlin e Bailey

Nell'ottava giornata dei giochi olimpici di Londra 2012 si assegnano tantissime medaglie. Jessica Rossi va alla grande vola in finale di tiro al piattello vincendo l'oro e portando all'Italia la medaglia numero tredici. Grande impresa per la 20enne emiliana che fa anche record olimpico e record mondiale con un mostruoso 99 su 100.
 
E' però una giornata storica questa per la Olimpiadi. Oscar Pistorius,è il primo para-atleta a gareggiare nei Giochi dei normodotati. Il sudafricano lo fa anche molto bene sorprendendo tutti. 
 
SCHERMA - Nella spada a squadre donne finisce subito la gara della squadra di spada femminile alle olimpiadi di Londra. Le spadiste azzurre (Bianca Del Carretto, Mara Navarria, Rossella Fiamingo e Nathalie Moellhausen) sono state eliminate ai quarti dagli Stati Uniti 45-35.
 
CANOTTAGIO - Nel due di coppia leggeri uomini nella finale B del due pesi leggeri gli uomini gli azzurri chiudono settimi con il tempo di 6’29’’92. La Danimarca (Mads Rasmussen, Rasmus Quist) ha vinto la medaglia d'oro nel due di coppia pesi leggeri nella prova olimpica di canottaggio a Londra. Medaglia d'argento alla Gran Bretagna (Zac Purchase, Mark Hunter), bronzo alla Nuova Zelanda (Storm Uru, Peter Taylor).
 
Nel quattro senza uomini nella finale B del quattro senza uomini l’Italia non riesce ad andare oltre l’ottavo posto: 6’09’’42 il tempo finale degli azzurri. Medaglia d'oro nel quattro senza per la Gran Bretagna, ai Giochi olimpici di Londra. L'equipaggio di casa, formato da Alex Gregory, Pete Reed, Tom James, Andrew Triggs Hodge, si è laureato campione olimpico precedendo l'Australia (William Lockwood, James Chapman, Drew Ginn, Joshua Dunkley-Smith) medaglia d'argento e gli Stati Uniti (Glenn Ochal, Henrik Rummel, Charles Cole, Scott Gault), che si sono aggiudicati il bronzo.
 
Nel due di coppia pesi leggeri donne le britanniche Katherine Copeland e Sophie Hosking hanno vinto l'oro olimpico nel canottaggio, coppia pesi leggeri donne. L'argento è andato alla Cina (Xu Dongxiang/Huang Wenyi), il bronzo alla Grecia (Christina Giazitzidou/Alexandra Tsiavou).  La ceca Miroslava Knapkova ha vinto la medaglia d'oro nel canottaggio, specialità singolo donne, ai Giochi di Londra. L'argento è andato alla danese Fie Udby Erichsen, il bronzo all'australiana Kim Crow.
 
TRIATHLON - Finisce tra le lacrime la prova di Annamaria Mazzetti. L’azzurra, condizionata dalla caduta nella prova in bicicletta, non riesce ad andare oltre la 46esima posizione. La svizzera Nicola Spirig ha vinto l'oro olimpico nel triathlon, davanti alla svedese Lisa Norden e alla australiana Erin Densham. La Spirig, tripla campionessa europea, ha conquistato la prima medaglia ai Giochi per la Svizzera.
 
TIRO A SEGNO -  Jessica Rossi, che ha soltanto 20 anni, oltre a vincere l'oro olimpico ha stabilito il nuovo record mondiale della fossa, con un solo errore: 99/100. Il precedente primato di 96/100 apparteneva alla slovacca Stefecekova, che l'aveva stabilito nel 2006 in Cina, a Qingyuang. La Rossi ha chiuso con lo score di 99, nuovo record nella finale olimpica, coronando una prova praticamente perfetta: dopo il 75/75 nelle qualificazioni (primato mondiale ritoccato in una fase eliminatoria dopo 14 anni), ha continuato il suo show nella finale. Ha mancato un solo piattello, fallendo il bersaglio al 17° tiro.
 
Nella carabina 50 metri tre posizioni donne, invece, finisce subito l’avventure delle azzurre. Petra Zublasing ed Eliana Nardelli sono state infatti eliminate e non saranno presenti nella finale che assegna le medaglie. Petra Zublasing ha chiuso le eliminatorie di stamani al dodicesimo posto (si qualificavano le prime otto) mentre Elania Nardelli ha concluso la propria prova trentacinquesima.
 

FOTO - Olimpiadi 2012, le immagini del tiro a segno

 
PUGILATO - Vincenzo Mangiacapre si qualifica per i quarti di finale del torneo Olimpico di boxe nella categoria 64 kg. Il pugile italiano, originario di Marcianise E tesserato per il Gruppo Sportivo delle Fiamme Azzurre di Roma, ha eliminato l'ungherese Gyula Kate ai punti avendo la meglio per 20-14. Ai quarti di finale Mangiacapre affronterà il Kazako Daniyar Yeleussinov mercoledì 8 agosto alle 21.45 ora locale (le 22.45 ora italiana). 
 
TUFFI - Nel trampolino 3 metri Tania Cagnotto si qualifica per la finale dei tuffi dal trampolino 3 metri. L'azzurra ha chiuso le semifinali con il secondo punteggio di 362.10, alle spalle della cinese Wu Minxia (394,40), ma facendo meglio dell'altra campionessa asiatica He Zi, terza dietro alla Cagnotto con 354,40. Niente da fare per Francesca Dallapè, 15/a con 312,60. 
 
TRAMPOLINO - La canadese Rosannagh Maclennan ha vinto l'oro olimpico nel trampolino elastico donne. Due cinesi sul secondo e terzo gradino del podio: l'argento è andato a Huang Shanshan, il bronzo a He Wenna. Con un totale di 57,305 punti, Maclennan ha portato al Canada il primo titolo olimpico dei Giochi di Londra. 
 
PALLANUOTO -  Vittoria del Settebello azzurro nella gara di qualificazione del torneo maschile di pallanuoto ai Giochi olimpici di Londra. L'Italia ha battuto 9-6 il Kazakhstan. A decidere la vittoria azzurra le doppiette di Pietro Figlioli, Valentino Gallo, Christian Presciutti e Danijel Premus, a segno anche Amaurys Perez.
 
BASKET - Nel torneo maschile di basket gli Stati Uniti hanno sconfitto la Lituania 99-94 (33-25; 55-51; 78-72 i parziali) in una partita valida per il gruppo A. Il miglior marcatore dell'incontro è stato il lituano Kleiza con 25 punti. Per il 'Dream team', in testa alla classifica a punteggio pieno, si tratta della quarta vittoria in quattro gare. Una vittoria inaspettatamente risicata dopo gli 83 punti di scarto rifilati alla Nigeria nell'ultima partita. 
 

FOTO - Olimpiadi 2012: basket maschile e femminile. Ecco le immagini

 
BADMINTON - Oro olimpico per la cinese Xuerui Li nel torneo femminile di badminton individuale di Londra 2012. Xuerui Li ha sconfitto 2-1 (21-15, 21-23, 21-17) la connazionale Yihan Wang. Il bronzo è andato all'indiana Saina Nehwal. 
 
TENNIS - Serena Williams si è aggiudicata l'oro olimpico nel torneo di tennis singolare femminile, battendo in finale la russa Maria Sharapova, argento, per 6-0, 6-1 in poco più di un'ora di gioco. Con questo successo, la statunitense conquista il suo terzo oro olimpico, il primo in singolare dopo i due conquistati nel doppio con la sorella Venus a Sydney nel 2000 e a Pechino nel 2008. La tennista bielorussa Victoria Azarenka, n.1 del mondo, ha vinto la medaglia di bronzo olimpica nel singolare femminile battendo la russa Maria Kirilenko in due set (6-3, 6-4) ed un'ora e mezza di gioco. 
 
Nel doppio maschile bronzo ai francesi Bennetteau e Llodra, che hanno battuto 7-6 6-2 la coppia spagnola Lopez/Ferrer.
 
CICLISMO - Nuovo record del mondo nel ciclismo su pista a strade, nel dominio britannico sul Velodrome. King, Trott e Rowsell hanno fermato il tempo a 3.14.682 e si giocano l'oro con le statunitensi.
 
CALCIO - La prima semifinale è Giappone-Messico. Il Giappone ha battuto l'Egitto 3-0 (1-0) nei quarti di finale del torneo maschile di calcio. Nell'Old Trafford di Manchester ha aperto le marcature Nagai al 14'. Nella ripresa Yoshida (33') e Otsu (38') hanno arrotondato il risultato. Al Messico sono serviti i supplementari per aver la meglio sul Senegal. A Wembley, davanti a 82mila spettatori, i tempi regolamentari erano terminati 2-2. Così ad essere decisive sono state le reti di Giovani Dos Santos al 98' e quella di Hector Herrera al 109'.

FOTO - Olimpiadi 2012: calcio maschile e femminile. Ecco le immagini

Due gol di Leandro Damiao e uno di Neymar su rigore regalano al Brasile la qualificazione alle semifinali del torneo olimpico di calcio a Londra. La Seleçao ha sconfitto nei quarti l'Honduras per 3-2 dopo essere stata per ben due volte in svantaggio sull'1-0 e sul 2-1. A sbloccare il match per l'Honduras è stato Martinez al 12', poi pareggio di Damiao al 38'. Nuovo vantaggio per la squadra centroamericana ad inizio secondo tempo con Espinoza. Dopo appena due minuti il Brasile ristabilisce la parità con Neymar su rigore, prima del gol decisivo di Damiao al 60'. I verdeora affronteranno in semifinale la vincente del match tra i padroni di casa della Gran Bretagna e la Corea del Sud. 

NUOTO - Nei 1500 stile libero uomini un siluro imprendibile per tutti. Così doveva essere e così è stato per il cinese Yang Sun: il suo 14.31.02 vale non solo il 24esimo oro per la Cina, ma anche il nuovo record mondiale, che migliora il precedente di oltre tre secondi. Argento per il canadese Cochrane, staccato di oltre 8", bronzo al tunisino Mellouli. Solo quinto Gregorio Paltrinieri. Peccato. Nei 50 stile libero donne nuovo successo per Ranomi Kromowidjojo: l'olandese ha chiuso davanti a tutte in 24.05 (nuovo record olimpico), battendo Herasimenia e Veldhuis.

FOTO - Olimpiadi 2012: nuoto, tuffi e sincronizzato. Ecco le immagini

SCHERMA - Nella pada a squadre femminile arriva il 25esimo oro per la Cina. Li, Sun e Xu battono in finale la Corea del Sud, nel derby asiatico. Bronzo agli Stati Uniti.

ATLETICA - Nei 400m uomini batterie arriva un momento storico per le Olimpiadi. Il campione paralimpico Oscar Pistorius si è presentato in pista nella prima batteria dei 400 metri e ha disputato la sua prima gara ai Giochi contro atleti normodotati. Il sudafricano ha superato il turno classificandosi al secondo posto, in 45"44 (suo primato stagionale) dietro al dominicano Santos (45"04). Fuori invece a sorpresa LaShawn Merritt. Il campione olimpico in carica,  argento agli ultimi mondiali di Daegu, non ha portato al termine la sua prova nella sesta batteria e quindi è stato eliminato.
 
Nei 100m batterie uomini esordio per Usain Bolt alle Olimpiadi di Londra. Il giamaicano ha vinto la 4/a serie dei 100 correndo in 10"08, tempo poi modificato dai giudici in 10''09. In precedenza meglio di lui avevano fatto gli americani Gatlin e Bailey, imponendosi nelle rispettive batterie in 9"97 e 9"98. Come Bolt era andato Tyson Gay, vincitore della prima serie in 10"08. Però, a differenza di Bolt, lui aveva il vento contrario.
 
Il cinese Chen Ding, appena 19 anni, ha vinto la medaglia d'oro, la 23esima per la sua Nazione. L'atleta asiatico ha preceduto il guatemalteco Erick Barrondo, argento, e l'altro cinese Wang Zhen, bronzo. Drammatico l'epilogo nella marcia 20 km per l'olimpionico russo, Valeriy Borchin, che ha collassato nel chilometro finale della gara stremato dalla fatica, mentre era ancora in corsa per la medaglia di bronzo.
 
Borchin ha cominciato a sbandare vistosamente, perdendo il controllo e finendo addosso alle transenne che delimitavano il tracciato. Si è accasciato al suolo, con gli occhi sbarrati, facendo accorrere subito il servizio di gara. Dalle prime notizie dell'organizzazione le sue condizioni non desterebbero preoccupazione. Nelle retrovie è arrivato l'italiano Giorgio Rubino, 42mo a 6' e 42 di distacco. 
 
Nel salto con l'asta la fase di qualificazione ha riservato la conferma della classe di Yelena Isinbayeva, che ha superato 4.55 al primo tentativo e ha chiuso subito la pratica, e la sorpresa dell'eliminazione della campionessa del mondo in carica, la brasiliana Fabiana Murer. Collocato nel gruppo B, e' entrata in gara a 4.50, misura scavalcata al secondo tentativo, ma poi ha fallito le tre chances alla quota superiore. "Ho avuto paura, c'era troppo vento - ha spiegato -. La mia Olimpiade è finita, ora posso tornare ad una vita normale".
 

FOTO - Olimpiadi 2012: atletica, pesi, marcia e salto. Ecco le immagini

 
DOPING - Il Comitato olimpico internazionale (Cio) ha comunicato oggi che l'atleta colombiano Diego Palomeque è stato provvisoriamente sospeso dai Giochi olimpici di Londra 2012 perchè risultato positivo ad un controllo antidoping. Palomeque, che oggi avrebbe dovuto competere nei 400, nelle analisi delle urine effettuate a Londra il 26 luglio scorso è risultato positivo al testosterone. La commissione disciplinare del Cio prenderà una decisione definitiva quando riceverà i risultati delle controanalisi effettuate il 2 agosto su richiesta dell'atleta.
 
Il 18enne sudamericano ha negato di aver assunto sostanze dopanti. Palomeque, ha detto di aver assunto un medicinale omeopatico per accelerare il recupero da un infortunio subito alla fine di aprile. Oltre alla sospensione provvisoria di Palomeque, oggi il Cio ha annunciato la squalifica definitiva dai Giochi di Londra dell'atleta bielorussa Victoria Baranova, positiva al testosterone nel test del 24 luglio.
 

ECCO IL MEDAGLIERE AGGIORNATO

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Olimpiadi 2012, il diario: Rossi oro italiano. Atleta russo collassa

Today è in caricamento