Giovedì, 23 Settembre 2021
LE MEDAGLIE

Ciclismo su pista, l'Italia è in finale e insegue l'oro: ecco le medaglie di oggi

Gli azzurri, trascinati da Ganna, si giocheranno la medaglia più preziosa nell'inseguimento su pista. Battuta la Nuova Zelanda con il nuovo primato mondiale

L'Italia insegue l'oro in pista/ANSA

Continuano le soddisfazioni azzurre alle Olimpiadi di Tokyo. L'Italia è in finale per l'oro dell'inseguimento a squadre maschile di ciclismo su pista. Simone Consonni, Filippo Ganna, Francesco Lamon, Jonathan Milan, nella semifinale all'Izu Veledrome, hanno fatto registrare un tempo strepitoso nelle qualificazioni contro la Nuova Zelanda.

Il nostro quartello ha fatto fermare il cronometro sul tempo di 3:42.307. Si tratta del nuovo primato mondiale nell'inseguimento a squadre su pista. La carta da visita migliore per presentarsi alla finale per il primo-secondo posto a cui i nostri accedono di diritto.

Vela azzurra: l'impresa di Tita e Banti

Ruggero Tita e Caterina Banti conquistano il quinto oro olimpico per l’Italia. I due hanno dominato la gara nella classe di catamarani volanti Nacra 17. Nella finale di oggi, la medal race, hanno chiuso sesti, gestendo il vantaggio conquistato nelle dodici precedenti regate nei confronti dei britannici Gimson e Burnet.  Per vincere non dovevano lasciargli più di cinque barche di distanza. Nelle acque di Enoshima, localita' marina a circa un'ora da Tokyo, Tita e Banti hanno portato a termine il compito e hanno fatto suonare l'inno di Mameli.

Una medaglia storica per la vela italiana. Il velista trentino, cresciuto nelle acque del lago di Garda e la velista romana, hanno conquistato il primo oro olimpico 'misto', cioè di un team formato da uomini e donne, vinto dall'Italia alle Olimpiadi.

L'Italia della vela ritrova dunque un oro ai Giochi 21 anni dopo Alessandra Sensini (Mistral) a Sydney 2000 e una medaglia olimpica 13 anni dopo le due conquistate a Pechino 2008 sempre da Sensini (argento, RS:X) e Diego Romero (bronzo, laser).  Un giusto premio al dominio di Tita-Banti nell’ultimo quadriennio, dove hanno conquistato tre ori europei e un oro mondiale.

Per l’Italia Team si tratta del quinto oro conquistato a Tokyo 2020 e della 29esima medaglia vinta ai Giochi giapponesi (superati i 28 podi di Rio 2016), quando mancano 5 giorni alla chiusura della rassegna a cinque cerchi.

Salto triplo: due azzurri in finale

Continuano i buoni risultati anche nell'atletica. Andrea Dallavalle (16,99, vento -0.4) ed Emmanuel Ihemeje (16,88, -0.7), si sono classificati rispettivamente al settimo e nono posto della qualificazione e accedono alla finale del salto triplo.

Tokyo 2020: finisce l'avventura nel basket e nel volley

Cuore e difesa non bastano: l'Italia del basket eliminata nei quarti 

Terminano purtroppo ai quarti di finale le avventure olimpiche delle nostre nazionali maschili di basket e pallavolo. I nostri cestisti sono stati battuti 84-75 dalla Francia, i ragazzi della pallavolo sono stati sconfitti al tie-break dall'Argentina 21-25 25-23, 25-22, 14-25, 15-12. 

Tokyo 2020: le medaglie dell'Italia alle Olimpiadi

  • Ruggero Tita e Caterina Marianna Banti, medaglia d'oro: Nacra 17, Vela;
  • Vanessa Ferrari, medaglia d'argento: corpo libero, Ginnastica;
  • Marcell Lamont Jacobs, medaglia d'oro: 100 metri, Atletica;
  • Gianmarco Tamberi, medaglia d'oro: salto in alto; Atletica;
  • Staffetta maschile 4x100 mista, medaglia di bronzo; Nuoto;
  • Nino Pizzolato, medaglia di bronzo: Sollevamento pesi 81 kg;
  • Mauro Nespoli, medaglia d'argento: Tiro con l'arco;
  • Irma Testa, medaglia di bronzo, Pugilato;
  • Simona Quadarella, medaglia di bronzo: 800 stile libero, Nuoto;
  • Lucilla Boari, medaglia di bronzo, Tiro con l'arco;
  • Fioretto femminile, medaglia di bronzo: Scherma
  • Gregorio Paltrinieri, medaglia d'argento: 800 stile libero, Nuoto;
  • Canottaggio, medaglia d'oro: bronzo doppio pesi leggeri
  • Canottaggio, medaglia di bronzo: doppio pesi leggeri;
  • Sciabola maschile, medaglia d'argento, Scherma;
  • 4 senza canottaggio, medaglia di bronzo, Canottaggio;
  • Federico Burdisso, bronzo, 200 farfalla, Nuoto;
  • Giorgia Bordignon, argento, Sollevamento Pesi;
  • Squadra femminile di spada, bronzo, Scherma;
  • Maria Centracchio, medaglia di bronzo, Judo;
  • Daniele Garozzo, medaglia d'argento fioretto, Scherma;
  • Diana Bacosi, medaglia d'argento, Skeet;
  • 4x100 stile libero, medaglia d'argento, Nuoto;
  • Nicolò Martinenghi, medaglia di bronzo, 100 rana, Nuoto;
  • Mirko Zanni, medaglia di bronzo nel Sollevamento Pesi (categoria 67 kg);
  • Odette Giuffrida, medaglia di bronzo, Judo (categoria -52 kg);
  • Elisa Longo Borghini, medaglia di bronzo, Ciclismo (prova in linea);
  • Vito Dell'Aquila, medaglia d'oro: Taekwondo (categoria -58 kg);
  • Luigi Samele, medaglia d'argento: spada, Scherma.
Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclismo su pista, l'Italia è in finale e insegue l'oro: ecco le medaglie di oggi

Today è in caricamento