Sabato, 25 Settembre 2021
LA DECISIONE

Simone Biles saluta i Giochi: si concentrerà sulla sua salute mentale

Il Comitato Usa ha detto che le darà il massimo supporto

Simone Biles, 24enne stella americana della ginnastica, ieri ha dato forfait nella prova a squadre. La vincitrice di quattro ori olimpici si è ritirata durante la finale del concorso a squadre di ginnastica artistica, prova che gli Stati Uniti hanno poi chiuso al secondo posto alle spalle della Russia.

Ginnastica: L'Italia sfiora il podio, Usa secondi per la crisi di Simone Biles

La Biles, in un post sui suoi canali social prima della gara aveva scritto: "a volte mi sento davvero come se avessi il peso del mondo sulle spalle". Oggi Simone Biles ha deciso di ritirarsi anche dal concorso all-around individuale per "problemi di natura psicologica".

Anche la Federazione americana ha sottolineato come l'atleta debba ora concentrarsi sulla sua salute mentale. L’obiettivo è quello di ritrovare la fiducia in se stessa. La Biles non “vuole mettere a repentaglio la propria salute e il proprio benessere".

Al momento ha confessato che non riesce più a divertirsi come prima. "Non appena salgo in pedana - ha spiegato - siamo solo io e la mia testa... e lì ci sono demoni con cui devo confrontarmi". "Nessun infortunio, per fortuna, ed è per questo che ho fatto un passo indietro, perché non volevo fare qualcosa di stupido là fuori e farmi male", ha detto.

Il Comitato olimpico degli Usa le ha garantito massimo supporto "Simone, ci ha resi così orgogliosi. Orgogliosi di quello che sei come persona, compagna di squadra e atleta - ha scritto su Twitter Sarah Hirshland, ceo del Comitato olimpico e paralimpico degli Stati Uniti - applaudiamo la tua decisione di dare priorità al tuo benessere mentale sopra ogni altra cosa...".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Simone Biles saluta i Giochi: si concentrerà sulla sua salute mentale

Today è in caricamento