Venerdì, 24 Settembre 2021
Terzo posto

Irma Testa, storica medaglia nella boxe femminile

L'italiana perde la semifinale ma si aggiudica il bronzo: si tratta della prima medaglia azzurra in questa disciplina

Irma Testa perde in semifinale nel torneo di boxe ai Giochi di Tokyo 2020, categoria 54-57 kg. L'azzurra che vince comunque una storica medaglia di bronzo, è stata sconfitta 4-1 ai punti dalla filippina Neshty Petecio.

Boxe femminile: storica medaglia di bronzo

La 57 Kg Irma Testa perde la semifinale contro la campionessa del mondo 2019, Nesthy Petecio, conquistando comunque la prima storica medaglia olimpica nella boxe femminile tricolore. Semifinale molto equilibrata, in cui l'atleta del gruppo sportivo della Polizia di Stato Fiamme Oro vince nettamente la prima e perde la seconda. Decisiva la terza che i giudici assegnano alla Petecio. L'Azzurra tornerà in Italia, insieme al suo storico Bronzo, il prossimo 4 agosto.

"È stata straordinaria"

"L'olimpiade di Irma Testa è stata straordinaria, come quella di tutte le atlete azzurre, la fortuna non ci ha dato una mano: in semifinale ha incontrato la campionessa mondiale Nesthy Petecio e prima atlete di altissimo livello, come è successo alle altre azzurre che hanno affrontato ostacoli abbastanza duri. Tutto questo mi dà certezze per il futuro: la squadra azzurra femminile è di altissimo livello e si giocherà le sue chance ai Giochi di Parigi". E' quanto afferma il presidente della Federpugilato, Flavio D'Ambrosi, dopo la sconfitta in semifinale ai Giochi di Tokyo della pugile campana che ha comunque conquistato uno storico bronzo per l'Italia che non era mai andata a medaglia nel femminile alle olimpiadi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Irma Testa, storica medaglia nella boxe femminile

Today è in caricamento