rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Mondiali di calcio

Prandelli: "Cassano al Mondiale si può fare"

Il ct della Nazionale: "Balotelli continui così. Fiducioso su Pirlo"

"Cassano? Ha fatto l'Europeo con noi e lo ha fatto molto bene, ogni valutazione in vista dei Mondiali la faremo a primavera, come ho sempre detto, Antonio lo seguiremo come seguiremo altri giocatori, le porte della Nazionale non sono chiuse per nessuno e questo deve essere una cosa stimolante per tutti". È quanto ha affermato Cesare Prandelli a margine della sua partecipazione all'iniziativa Unicef-Figc dedicata ad oltre 6mila studenti italiani per educare alla lotta contro il doping e all'etica nello sport.

"Ho sempre sostenuto che faremo il punto a primavera - ha proseguito il ct azzurro. Valuteremo la condizione di tutti i giocatori del gruppo che ci ha portati alla qualificazione al Mondiale con due turni di anticipo. Totti? Visto come aveva iniziato la stagione era normale che qualcuno cominciasse a pensare ad un suo ritorno in azzurro, ma ogni valutazione la farò a primavera". 

Poi, su Balotelli: "In queste ultime partite l'ho visto un pò meno assente e più concentrato, deve continuare così, lavorare come sta facendo, trovare una maggiore determinazione e un'ulteriore serenità interiore. La vicenda di Catania? Ho sempre detto che saremmo pronti ad entrare in campo per abbracciarlo davanti ad eventuali manifestazioni di tipo razzista ma sono certo che a livello internazionale una cosa del genere non potrà mai accadere". 

Infine Prandelli ha fatto gli auguri ad Andrea Pirlo, infortunatosi domenica al ginocchio. "Conoscendo il suo carattere e la sua determinazione sono certo che farà tutto il possibile per rientrare presto e nel migliore dei modi, ancor più motivato. Per questo sono tranquillo e fiducioso".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prandelli: "Cassano al Mondiale si può fare"

Today è in caricamento