rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Sport

Serie A, il punto: la Juve si prende la testa. Dietro frenano tutte

Cadono Napoli e Fiorentina. Solo pari per Inter, Roma, Lazio e Milan

C'è la Juventus in testa alla classifica con la Roma che ha pareggiato contro il Cagliari completando il quadro della tredicesima giornata di serie A. La squadra di Conte si gode il primato solitario dopo il successo per 2-0 in casa del Livorno raggiunto con un gol a testa dei suoi due attaccanti migliori, lo spagnolo Llorente, che sta conquistando i tifosi dopo un avvio di stagione difficile, e l'argentino Tevez. La Juventus arriva così a cinque vittorie consecutive in campionato con dodici gol fatti e nessuno subito nelle ultime cinque gare. Si allontana dalla vetta, invece, il Napoli che perde in casa contro il Parma.

Gli azzurri, reduci già dal ko contro la Juve, dominano la partita senza riuscire però a segnare e a 10' dalla fine incassano il gol partita di Cassano che festeggia i tre punti e i 100 gol in serie A. Domenica da dimenticare anche per la Fiorentina battuta a Udine al termine di una gara combattuta ma vinta meritatamente dai friulani con un gol del francese Heurtaux. Difficoltà anche per l'Inter che riesce però a strappare un pareggio a Bologna. Gli emiliani vanno in vantaggio con un gol dell'attaccante greco Kone, ma vengono rimontati nel secondo tempo da una rete del difensore brasiliano Jonethan. 


Continua intanto la crisi del Milan che non va oltre l'1-1 in casa contro il Genoa. Kakà illude i rossoneri con un gol dopo pochi minuti, ma Gilardin pareggia poco dopo su rigore. A fine primo tempo c'è un rigore pure per il Milan, con espulsione del difensore genoano Manfredini, ma Balotelli sbaglia dal dischetto e i rossoneri non riescono a segnare nella ripresa nonostante la superiorità numerica. Pareggio 1-1 anche per la Sampdoria che dopo tre sconfitte consecutive riesce a fare un punto all'arrivo del nuovo allenatore, il serbo Mihailovich. 

Anzi, i genovesi sfiorano la vittoria, visto che il gol di Soriano a metà secondo tempo viene rimontato solo al 94' dal gol della Lazio segnato dall'albanese Cana. Tra gli altri risultati della giornata spicca il 4-1 del Torino sul Catania, con doppietta del marocchino El Kaddouri, mentre il Sassuolo batte 2-0 l'Atalanta e continua la sua rimonta verso la salvezza dopo un avvio di stagione disastroso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A, il punto: la Juve si prende la testa. Dietro frenano tutte

Today è in caricamento