Venerdì, 14 Maggio 2021
Motogp - Jerez: La griglia di partenza

MotoGp Jerez: Quartararo in pole davanti a Morbidelli, Bagnaia parte 4°

Una sessione di qualifica avvincente premia il pilota nizzardo della Yamaha. In prima fila il pesarese della Yamaha Petronas, davanti alle Ducati di Miller 3°e Bagnaia 4°. Rossi 17°

fabio quartararo/Yamaha

Sarà Fabio Quartararo a scattare davanti a tutti nel Gran Premio di Spagna, la quarta prova della stagione MotoGp. Il giovane pilota nizzardo della Yamaha nella passata stagione ha vinto entrambe le gare che si sono disputate sul tracciato andaluso.  Quella di oggi è la quarta pole consecutiva a Jerez. Quartararo domani avrà una grande occasione per consolidare la sua leadership in campionato.

Lo Yamahista è al comando con 61 punti, grazie a 2 vittorie e a 2 podi. Alle sue spalle, il primo degli inseguitori è Francesco Bagnaia. Il pilota torinese della Ducati scatterà dalla quarta posizione.

MotoGp Jerez: le qualifiche

Tra le note liete della qualifica c'è Franco Morbidelli. Il Morbido scatterà dalla seconda casella dello schieramento. Un risultato importante, ottenuto con una moto più vecchia rispetto a quelle ufficiali. Completa la terza fila Jack Miller (Ducati), che precede il compagno di team 'Pecco' Bagnaia.

 La sensazione è che questi piloti possano dire la loro per la vittoria con Quartararo grande favorito. Buona la quinta piazza del giapponese Takaaki Nakagami (Honda LCR), sempre alla ricerca del grande risultato in gara. Da non sottovalutare Johann Zarco, che scatta sesto con una gran voglia di rivalsa dopo la caduta di Portimao che ha penalizzato il suo ottimo inizio di stagione.

MotoGp: i top e flop di Portimao

Soltanto decimo il campione del mondo, Joan Mir (Suzuki), che sulla pista di casa dovrà rendersi protagonista di un'altra delle sue rimonte. Indietro anche Marc Marquez, soltanto 14esimo, e vittima di una brutta caduta nelle FP4, fortunatamente senza conseguenze.

Scatterà dalla 15esima piazza Enea Bastianini, davanti a Valentino Rossi (Yamaha Petronas), diciassettesimo, a Luca Marini, (Ducati Esponsorama), 18esimo, a Danilo Petrucci (KTM), 19esimo e a Lorenzo Savadori (Aprilia), 22esimo. Anche il Dottor Rossi, dopo il pessimo inizio di stagione, dovà cercare di riemergere dalle retrovie.

Qui trovate gli orari.

MotoGp Jerez: la griglia di partenza

1) Fabio Quartararo 1:36.755 (Yamaha)
2) Franco Morbidelli 1:36.812 (Yamaha)
3) Jack Miller 1:36.860 (Ducati)
4) Francesco Bagnaia 1:36.960 (Ducati)
5) Takaaki Nakagami 1:37.008 (Honda LCR)
6) Johann Zarco 1:37.054 (Pramac Racing)
7) Maverick Vinales 1:37.070 (Yamaha)
8) Aleix Espargarò 1:37:085 (Aprilia)
9) Alex Rins 1:37:124 (Suzuki)
10) Joan Mir 1:37:154 (Suzuki)
11) Brad Binder 1:37:467 (KTM)
12) Stefan Bradl 1:37:502 (Honda)
13) Pol Espargarò 1:37:407 (Honda)
14) Marc Marquez 1:37:489 (Honda)
15) Enea Bastianini 1:37:675 (Ducati Esponsorama)
16) Miguel Oliveira 1:37:746 (KTM)
17) Valentino Rossi 1:37:915 (Yamaha Petronas)
18) Luca Marini 1:37:925 (Yamaha Petronas)
19) Danilo Petrucci 1:38:065 (KTM Tech3)
20) Alex Marquez 1:38:069 (Honda LCR)
21) Iker Lecuona 1:38:139 (KTM)
22) Lorenzo Savadori 1:38:325 (Aprilia)
23) Tito Rabat 1:38:641 (Pramac Racing)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

MotoGp Jerez: Quartararo in pole davanti a Morbidelli, Bagnaia parte 4°

Today è in caricamento