rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022

Serie A, la 29^ giornata: la Juventus vola. Catania sogna l'Europa

Nella 29^ giornata la Juventus, battendo il Bologna, mette un altro tassello per il secondo Scudetto consecutivo

Nella 29^ giornata la Juventus, battendo il Bologna, mette un altro tassello per il secondo Scudetto consecutivo. Bene anche il Catania che liquida l'Udinese e continua a sognare l'Europa League. Rinviata, al 2 aprile, il match tra Sampdoria e Inter. 

CATANIA-UDINESE 3-1 - Il Catania batte l'Udinese 3-1 e prosegue la sua rincorsa alla zona Europa League. Dopo un primo tempo inguardabile, la squadra di Maran sblocca la partita in avvio di ripresa con Gomez, dopo una bella combinazione con Castro. Al 22' il raddoppio sempre con Gomez, su assist di Barrientos. Lodi chiude i conti al 26' con una punizione deviata dalla barriera e Muriel mette a segno il gol della bandiera al 36'.

BOLOGNA-JUVENTUS 0-2 - La Juventus batte il Bologna al ''Renato Dall'Ara'' e costruisce un altro pezzettino di scudetto. Al solito, i bianconeri risolvono la partita nel secondo tempo: con un colpo di genio (dribbling nello stretto su Naldo e destro di punta) Vucinic apre le marcature al 16', chiude Marchisio al 28' dopo uno scambio con Vucinic. 

SAMPDORIA-INTER RINVIATA - La gara è stata rinviata per maltempo. Il comitato operativo comunale, riunito dalle nove di stamani, ha deciso le misure da prendere dopo la diramazione della allerta 1 (grado medio) per neve e pioggia dato dalla protezione civile regionale, è stata quindi rimandata per motivi di maltempo e ordine pubblico.

SIENA-CAGLIARI 0-0 - Finisce qui, sullo 0-0, il match tra Siena e Cagliari. Gli ospiti, se non crollano, sono già virtualmente salvi. Un punticino per i toscani che adesso hanno sempre meno chance per restare in Serie A. 

PESCARA-CHIEVO 0-2 - Il Chievo riesce a battere il Pescara alla fine di un secondo tempo che si è reso emozionante solo negli ultimi dieci minuti. La coppia Stoian-Thereau da a Corini tre punti utilissimi per la salvezza, condannando la squadra di Bucchi a restare in fondo alla classifica insieme al Palermo.

FIORENTINA-GENOA 3-2 - La Fiorentina continua a sognare l'Europa dopo la vittoria di oggi sul Genoa per 3-2. Vittoria sofferta per la squadra di Montella, che dopo un ottimo primo tempo ha dovuto fare i conti con un grande Genoa nella ripresa, capace di rimontare lo svantaggio per ben due volte. L'espulsione di Bertolacci ha poi spento le velleità degli ospiti e i viola hanno potuto strappare tre punti fondamentali.

MILAN-PALERMO 2-0 - Il Milan, seppur favorito da un paio di dubbie scelte arbitrali nel primo tempo, si è dimostrato superiore al Palermo e ha messo in cascina altri 3 punti d'oro nella corsa all'Europa. Balotelli ha deciso la sfida con un goal per tempo. Il Palermo, positivo fino al goal del raddoppio del centravanti del Milan, si è sgretolato e non ha più prodotto nulla nel finale di partita, dimostrando che l'ultimo posto in classifica non è casualità.

NAPOLI-ATALANTA 3-2 - Vittoria meritata del Napoli, che domina per lunghi tratti, ma trova la vittoria con Pandev soltanto al 36' della ripresa. Prima le occasioni da rete a favore degli azzurri non si contano, ma la doppietta di Cavani non era bastata. L'Atalanta aveva replicato con un'autorete di Cannavaro e il gol di Denis. Buona la prova di Hamsik e Maggio. In classifica il Napoli sale a 56 punti, l'Atalanta resta a 33.

TORINO-LAZIO 1-0 - Campo pesante, si sapeva che sarebbe stato difficile vedere una bella partita questa sera. E così è stato. Lazio e Torino si sono affrontate a viso aperto e alla fine l'hanno spuntata gli uomini di Ventura. Sfortunata la Lazio, che ha preso anche un palo con Cana. L'Europa sta diventando una questione complicata per Petkovic e i suoi giocatori, mentre il Torino con questa vittoria sale a 35 punti, in compagnia di una folta compagine di squadre, e inizia a respirare.

ROMA-PARMA 2-0 - La Roma questa volta, nonostante qualche brivido, riesce a gestire il vantaggio acquisito nel primo tempo e porta a casa i 3 punti grazie anche ad una splendida punizione di un Totti ancora una volta sontuoso e a segno su punizione e al gol di Lamela nel primo tempo. Punti preziosi per i giallorossi che, grazie a questa vittoria, si portano a quota 47 rimanendo in corsa per l'accesso ad una competizione europea. 

Gallery

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A, la 29^ giornata: la Juventus vola. Catania sogna l'Europa

Today è in caricamento