Lunedì, 17 Maggio 2021
IL LUTTO

Muore Sabine Schmitz: 'la regina del Nurburgring'

Fu la prima donna a vincere la 24 ore del Nurburgring. Era nota in tutto il mondo per il successo televisivo ottenuto con la trasmissione ‘Top Gear’. È prematuramente scomparsa all’età di 51 anni a causa del cancro

Sabine Schmitz/Nurburgring

Tutto il mondo dei motori, in primis quello tedesco, piange Sabine Schmitz, prematuramente scomparsa,all'età di 51 anni a causa del cancro. Era nata a Adenau, a una decina di chilometri dal leggendario tracciato.  Nel 1996 e nel 1997 vinse la 24 ore del Nurburgring guidando una BMW M3 con Jonannes Scheid. Fu la prima donna a vincere questa gara di resistenza.

Sabine era diventata popolare soprattutto per la guida della BMW M5 "Ring Taxi" lungo i 20,8km del Nürburgring Nordschleife. Secondo le sue stime ha effettuato oltre 30.000 giri di pista, aumentando di 1200 circa ogni anno. La sua familiarità col circuito le è valso il titolo di "Regina del Nürburgring" e di "tassista più veloce del mondo". La sua notorietà la doveva anche al successo ottenuto partecipando alla trasmissione 'Top Gear'.

“Il Nürburgring ha perso il suo pilota femminile più famoso – scrivono sui social del celeberrimo tracciato tedesco - Sabine Schmitz è morta troppo presto dopo una lunga malattia. Ci mancherà lei e la sua natura allegra. Riposa in pace Sabine!”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Muore Sabine Schmitz: 'la regina del Nurburgring'

Today è in caricamento