Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport

Tennis, Sara Errani trionfa ad Acapulco battendo Carla Suarez

Errani, ottava giocatrice del mondo, è riuscita nell'impresa non perdendo neanche un set in cinque partite. Così la venticinquenne romagnola arriva al settimo titolo della sua carriera

Sara Errani ancora regina di Acapulco. L'azzurra, testa di serie numero 1, ha trionfato nel torneo Wta messicano (terra battuta, montepremi 235.000 dollari), conservando il titolo conquistato già nel 2012. La 25enne romagnola, al settimo centro nel circuito, ha sconfitto in finale la spagnola Carla Suarez Navarro, numero 2 del tabellone, per 6-0, 6-4 in 1h35'.

La Errani, che non ha perso nemmeno un set nella cavalcata durata una settimana, non ha lasciato scampo alla rivale. È partita benissimo inanellando ben 8 game di fila: ha dominato il primo parziale e ha preso subito il largo nel secondo set, prima si subire l'unico break dell'intera finale. Sul 4-4, la numero 1 d'Italia ha piazzato l'allungo decisivo: ha strappato il servizio all'iberica e ha tenuto la battuta nel decimo game, facendo calare il sipario grazie al secondo match-point.

"È stato un torneo speciale -ha detto la Errani al termine dell'incontro-. La settimana è stata un misto di sofferenza e stanchezza, per questo il trionfo è qualcosa di davvero speciale. È quasi un sollievo. Ogni sfida con Carla -ha aggiunto riferendosi alla Suarez Navarro- è sempre stata una battaglia. Lei ha un talento incredibile ed è difficile da affrontare, quando comincia a 'sciogliersì diventa davvero pericolosa su qualsiasi superficie, terra battuta o veloce".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tennis, Sara Errani trionfa ad Acapulco battendo Carla Suarez

Today è in caricamento