rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Sport

Marta Bassino si ferma, niente gare di coppa del mondo dopo la morte della cognata

La moglie del fratello della campionessa azzurra si è spenta improvvisamente nella giornata di ieri. La sciatrice salta le gare di Kvitfjell

Marta Bassino si ferma. La sciatrice italiana, infatti, non prenderà parte alle gare del fine settimana di coppa del mondo di sci in programma nel week end a Kvitfjell dopo la morte della cognata Sara Fina, 30 anni. La donna, moglie di Matteo Bassino, fratello di Marta, nonché madre di due bimbi di 7 e 2 anni, risiedeva a Borgo San Dalmazzo in Piemonte. Sara aveva disputato alcune gare di fondo da giovanissima ed era originaria della Valle Maira, di Cartignano. Ora, insieme al marito, e ora e si occupava di un allevamento di pecore sambucane.

Tra i tanti a esprime vicinanza e cordoglio per la morte di Sara Fina anche la Fisi, attraverso le parole del suo presidente Flavio Roda: “Vogliamo ricordare il suo sorriso, la sua passione per lo sci di fondo, messa in campo prima come atleta e poi come allenatrice". I funerali di Sara saranno celebrati domani, sabato 4 marzo, alle ore 15, presso la chiesa di Cartignano, centro della valle Maria di dov’era originaria

Continua a leggere su Today

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marta Bassino si ferma, niente gare di coppa del mondo dopo la morte della cognata

Today è in caricamento