rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Serie A

Serie A, probabili formazioni e ultime dai campi della 19^ giornata

Si inizia alle 18.00 Catania-Torino e alle 20.45 Lazio-Cagliari

Si inizia alle 18.00 Catania-Torino e alle 20.45 Lazio-Cagliari. La squadra di Petkovic potrebbe vincendo recuperare altri punti sulla squadra di Conte, ma il Cagliari gioca bene fuori casa. Domenica di nuovo in campo con il calcio aperitivo alle 12.30 con Udinese-Inter.

Alle 15.00 come sempre arriva il grosso della compagnia con: Chievo-Atalanta, Fiorentina-Pescara, Genoa-Bologna, Juventus-Sampdoria, Milan-Siena, Parma-Palermo, e alle 20.45 si chiude con Napoli-Roma.

CATANIA-TORINO - Nell'anticipo di sabato pomeriggio si affrontano due squadre dal cammino molto differente in questo campionato. Il Catania, reduce dalla brutta sconfitta in casa del Pescara ma autore di un ottimo campionato fino ad ora, ed il Torino, di ritorno dall'importante vittoria contro il Chievo ma ancora invischiato nelle scomode posizioni di bassa classifica. Maran e Ventura non possono sbagliare questa partita per ricominciare nel modo migliore dopo le feste natalizie.

LAZIO-CAGLIARI - All'Olimpico va di scena la Lazio di Petkovic, seconda in classifica ed in un ottimo periodo di forma. La squadra di Lotito dovrà vedersela con il Cagliari, reduce dall'ottima ma sfortunata prestazione pre-natalizia contro la Juventus. Il Cagliari non vince all'Olimpico dall'ottobre 2009, e potrebbe essere questa l'occasione migliore per trovare i 3 punti a Roma vista la preoccupante situazione di classifica della formazione di Pulga.

UDINESE-INTER - All'ora di pranzo scendono in campo Inter e Udinese, entrambe reduci da due pareggi nell'ultima di campionato. Stramaccioni aveva già guidato l'Inter alla vittoria al Friuli lo scorso aprile, quando la sua squadra si era imposta per 3 a 1. Guidolin cercherà quindi di rifarsi e sgambettare la rincorsa alla capolista degli avversari per scuotere la stagione dei friuliani, fino ad ora opaca e condita dalla prematura eliminazione in Europa League.

CHIEVO-ATALANTA - Chievo e Atalanta si incontrano in uno degli scontri salvezza di questa giornata. Gli uomini di Corini, dopo la sonora sconfitta patita in casa del Toro, cercheranno di riprendere la striscia di risultati positivi casalinghi che li aveva visti avere la meglio anche della Roma di Zeman. L'Atalanta dal canto suo cercherà di sfatare il tabù del Bentegodi, stadio dove non è mai riuscita a vincere ottenendo ben quattro pareggi e tre sconfitte.

FIORENTINA-PESCARA - Il Pescara si reca in visita a Firenze, dove la squadra di Montella sta esprimendo il miglior gioco di questa Serie A 2012/2013. Dopo le vittorie con Siena e Palermo, la formazione viola cercherà di superare anche gli abruzzesi per restare attaccata alle prime posizione della classifica. Il Pescara, reduce dall'inaspettata vittoria casalinga sul Catania, dovrà sicuramente riorganizzare la difesa per evitare l'ennesima sconfitta contro la Fiorentina, con cui non è mai riuscita a vincere in campio

GENOA-BOLOGNA - Scontro salvezza a Genova, con entrambi gli allenatori Delneri e Pioli a rischio. Infatti il Genoa, nonostante il pareggio con l'Inter, occupa attualmente la penultima posizione in classifica. Il Bologna invece si ritrova quattro punti più sopra, ma la sconfitta casalinga con il Parma potrebbe aver minato lo spogliatoio dei romagnoli. Potrebbe essere anche la partita di Alberto Gilardino, uno dei tanti ex di questo match.

JUVENTUS-SAMPDORIA - La capolista Juventus affronta una Sampdoria ancora invischiata nelle zone basse della classifica. Gli uomini di Conte sembrano non avere rivali in campionato e difficilmente potranno essere impensieriti dai blucerchiati, decisamente in crisi di gioco. Inoltre la continua assenza di Maxi Lopez non può certo giovare al poco prolifico attacco doriano, che dovrà vedersela con una delle difese più ostiche della Serie A.

MILAN-SIENA - La formazione di Allegri affronta il fanalino di coda Siena, in una partita che non dovrebbe presentare troppi problemi per i rossoneri. Il Milan infatti, tralasciando la disfatta di Roma, sembra aver trovato la sua dimensione contro le piccole squadre, mentre il Siena è reduce da ben quattro sconfitte consecutive. Il Siena inoltre non ha mai vinto a San Siro contro il Milan, ottenendo solo sconfitte e un unico pareggio nel 2006.

PARMA-PALERMO - Parma e Palermo si affrontano al Tardini in questa 19º giornata di campionato. Gli emiliani, forti della loro ottava posizione in classifica dietro solo alle ''grandi'', potranno impostare con serenità il match. Al contrario i rosanero si trovano pericolosamente in zona retrocessione, e Gasperini non potrà fare a meno di sbilanciarsi per cercare tre punti fondamentali per la sicurezza della sua panchina.

NAPOLI-ROMA - Nel big match di giornata si affrontano due delle squadre più in forma del campionato. Il Napoli di Mazzarri, costretto a lottare anche contro le penalizzazioni, ha bisogno di vincere per non perdere il treno della Champions League. La Roma di Zeman invece non vede l'ora di continuare a stupire anche al San Paolo, dove era già riuscita a vincere anche nella scorsa stagione sotto la travagliata gestione Luis Enrique.

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie A, probabili formazioni e ultime dai campi della 19^ giornata

Today è in caricamento