Domenica, 26 Settembre 2021
Sport

Doping, Schwazer: chiesti 4 anni di squalifica per Carolina Kostner

La procura Coni chiede di squalificare la pattinatrice per 4 anni e 3 mesi: l'accusa è di aver favorito il suo fidanzato Alex Schwazer nella violazione delle norme antidoping, e l'omessa denuncia

Ancora tante le vittime del "caso Schwarzer", marcitore risultato positio al test anti-doping alla vigilia delle Olimpiadi di Londra. La sua ex fidanzata Carolina Kostner è stata deferita dalla Procura Antidoping del Coni. Le ragioni le spiega il numero uno della procura Tammaro Maiello: 

Aver fornito assistenza e aiuto a  Schwazer  a eludere il controllo antidoping di  Oberstdorf  di fine luglio 2012 e per la mancata collaborazione e l'omessa denuncia di circostanze rilevanti

La richiesta del Procuratore è di 4 anni e 3 mesi di stop. Più o meno come Schwazer, che rischia altri 4 anni di stop per le ulteriori violazioni del codice. Ora la pattinatrice altoatesina, bronzo olimpico a Sochi e tante medaglie nel palmares, rischia seriamente di compromettere la propria carriera: ventotto anni, pattina da quando ne aveva quattro ed è stata cinque volte campionessa europea. Nel 2012, ai mondiali di Nizza con la maglia azzurra vince l'oro. 

La storia d'amore con Alex Schwazer sembra essere perfetta: giovani, belli, sportivi. Poi il doping di lui, alla vigilia dei Giochi di Londra: positivo all'epo, squalificato per tre anni. Adesso sembra essere arrivato il turno di lei. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Doping, Schwazer: chiesti 4 anni di squalifica per Carolina Kostner

Today è in caricamento