Giovedì, 26 Novembre 2020
Mondiali di calcio

Il morso costa caro: Suarez squalificato per 9 giornate e 4 mesi di interdizione

Finisce così il mondiale in Brasile per l'uruguaiano. Nove giornate di squalifica per Suarez e quattro mesi senza partite

Nove giornate di squalifica per Luis Suarez. L'uruguaiano è stato squalificato anche per quattro mesi e multato di centomila franchi svizzeri. La commissione della Fifa ha così giudicato il morso al difensore italiano Giorgio Chiellini nella partita di martedì al Mondiale, costata l'eliminazione agli azzurri.

L'uruguaiano, molto vicino al Barcellona, tornerà quindi in campo a fine ottobre. Suarez, secondo 'Marca', ha dato già il proprio assenso al trasferimento in Catalogna, preferendo il Barcellona ad altri club. 

Ora, gli azulgrana devono convincere il Liverpool a cedere il centravanti. I reds potrebbero ammorbidire la propria posizione visto il caso che coinvolge l'uruguayano ai Mondiali: Suarez rischia una pesante squalifica per il morso rifilato all'azzurro Giorgio Chiellini. Secondo 'Marca', l'attuale contratto dell'attaccante prevede una clausola rescissoria da 87,5 milioni di euro.

Il Barcellona, però, non intende sborsare tale cifra e punta ad inserire contropartite tecniche nella trattativa. In particolare, i vicecampioni di Spagna sarebbero disposti a privarsi di Sanchez, Pedro, Tello o Song. A Liverpool, Suarez guadagna circa 10 milioni di euro a stagione. Il Barcellona non avrebbe nessun problema a garantire un ingaggio dello stesso livello

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il morso costa caro: Suarez squalificato per 9 giornate e 4 mesi di interdizione

Today è in caricamento