rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
TENNIS

Musetti, lo sfogo sui social: "Non è accettabile ricevere tanti insulti dopo una sconfitta"

Il toscano prende posizione contro gli attacchi delle ultime settimane. Oggi anche Berrettini aveva difeso la sua vita privata

Lorenzo Musetti non ci sta. Oggi, lunedì 13 marzo, il tennista toscano, si è difeso dagli attacchi subiti sui social dopo il suo difficile inizio di stagione. "Penso che non sia sano e corretto, dopo una sconfitta, ricevere così tanti insulti gratuiti e minacce nei confronti di familiari e persone che si amano. Siamo tennisti professionisti, amiamo il tennis e viviamo per questo. Ma siamo anche persone con sentimenti e con alti e bassi, come tutti. Lavoriamo ogni giorno per migliorarci. Sono sicuro che i veri appassionati di tennis possano capire la mia decisione a proposito della limitazione ai commenti", ha scritto per spiegare la sua decisione di limitare i commenti sotto i suoi post.

Anche Matteo Berrettini, che è reduce da un periodo altrettanto avaro di risultati, in questa giornata aveva difeso la sua vita privata dai sempre più numerosi attacchi degli haters. Il primo obiettivo per entrambi è quello di riscattarsi in campo e la prossima occasione importante per interrompere una serie di tornei deludenti sarà al Masters 1000 di Miami, al via il 22 marzo.

Calendario Atp 2023: le date di tutti i tornei 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Musetti, lo sfogo sui social: "Non è accettabile ricevere tanti insulti dopo una sconfitta"

Today è in caricamento