rotate-mobile
Domenica, 29 Maggio 2022
TENNIS

Sinner si ritira all'improvviso: Cerundolo in semifinale a Miami

Il campione altoatesino ha lasciato il campo sul punteggio di 4-1 per il tennista argentino a causa delle vesciche ai piedi

Jannik SInner si è ritirato oggi, mercoledì 30 marzo, nel corso del match dei quarti di finale del Masters 1000 di Miami.

Il campione altoatesino ha lasciato improvvisamente il campo mentre stava perdendo per 4 a 1. Negli ultimi due giochi stava subendo nel punteggio e stava mostrando alcuni evidenti segnali di un calo dal punto di vista fisico.

Successivamente, sui canali social di Sinner, è stato confermato che il problema del ritiro sono state le vesciche ai piedi.

Masters 1000 Miami: il ritiro di Jannik Sinner

Francisco Cerundolo approda così in semifinale dove affronterà Sasha Zverev. L'argentino, numero 103,  al mondo nel suo primo Masters 1000 in carriera è stato bravo e fortunato.

Ha battuto Tallon Griekspoor al primo turno e ha poi superato il successivo approfittando del ritiro di Opelka.

Successivamente ha sconfitto a Molfils non al massimo per i problemi che stanno colpendo la compagna, l'ucraina Svitolina. Infine, ieri, martedì 29 marzo, ha battuto l'americano Frances Tiafoe.

Domani, giovedì 30 aprile, il tennis italiano punterà gli occhi sulla semifinale del doppio del Masters 1000 di Miami che vede impegnati Bolelli e  Fognini contro Skupski e Koolhof.

Una buona notizia in questo momento difficile: Matteo Berrettini, che si è ritirato prima che iniziasse questo torneo, è stato operato per un'edema a una mano e spera di rientrare per il Masters 1000 nella sua Roma. 

Masters 1000 Miami 2022: come seguirlo in tv 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sinner si ritira all'improvviso: Cerundolo in semifinale a Miami

Today è in caricamento