Martedì, 27 Luglio 2021
Calcio

Il destino di Totti: ancora un anno in campo, poi vicepresidente

L'ingaggio (3 milioni) sarebbe dimezzato. La stagione successiva pronto un ruolo da vicepresidente alla stregua di Javier Zanetti o Pavel Nedved

Francesco Totti

Ancora un anno in campo. Poi un ruolo da vicepresidente. Potrebbe essere questo il futuro di Francesco Totti che si delineerà durante l'incontro tra il capitano giallorosso ed il presidente della Roma recatosi oggi a Trigoria.

Secondo la Gazzetta dello Sport, infatti, il giocatore avrebbe comunicato la volontà di continuare per altri dodici mesi a fare il calciatore, e il presidente della Roma sembra disposto ad accontentarlo "forte anche del parere favorevole di Nike, ben felice di vendere - con strategia di marketing adeguata - l'ultima maglia della carriera di un calciatore come lui". 

Poi per il capitano è pronto un contratto da dirigente, forse addirittura da vicepresidente. 

Pallotta ha salutato il gruppo in sala video, ha fatto conoscenza dei nuovi acquisti giallorossi ed ha pranzato assieme a Zecca e al dg Baldissoni. Assente il ds Sabatini influenzato.

Con Totti non c'è stato un vero e proprio incontro ma i rumors vorrebbero che i due starebbero discutendo sulla base di un anno di contratto con benedizione di Spalletti e dello sponsor contento di vendere ancora magliette del giocatore.

L'ingaggio (3 milioni) sarebbe dimezzato. La stagione successiva Totti appenderebbe gli scarpini al chiodo con pronto un ruolo da vicepresidente alla stregua di Javier Zanetti all'Inter o Pavel Nedved alla Juventus.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il destino di Totti: ancora un anno in campo, poi vicepresidente

Today è in caricamento