MotoGp, Rossi a Misano vuole lottare con i migliori: arriva la (prima) smentita sul ritiro

Il doppio appuntamento sul tracciato del Misano World Circuit è attesissimo in casa Yamaha. Il patron del team Petronas, Razlan Razali, intanto ha smentito le clamorose voci circolate nelle ultime ore

Valentino Rossi

Pista di casa e tanti ricordi per Valentino Rossi al Misano World Circuit, intitolato alla memoria del suo grande amico Marco Simoncelli. L'asso di Tavullia, nelle due gare italiane, andrà a caccia di punti pesanti in chiave iridata. Su questa pista ha centrato tre vittorie nella classe regina (2008,2009 e 2014) e tre podi. Il prossimo sarebbe il 200esimo della sua carriera in MotoGp.

L’attesa del Dottore è quella delle grandi occasioni: "Correre qui è sempre molto particolare per me - dice Rossi - È molto vicino a dove vivo, circa 10 km, ed è bello essere così vicini a casa. Un anno fa siamo andati davvero forte, per cui speriamo di fare altrettanto nei prossimi due weekend e ottenere qualche risultato positivo. Nel 2019 siamo finiti appena fuori dal podio, ma quest'anno vogliamo lottare ancora per le posizioni di vertice, sperando di salirci".

Gara molto attesa anche da Maverick Vinales, al rientro in gara dopo il grande rischio corso al Gp di Stiria, quando fu costretto a gettarsi dalla moto rimasta senza freni. “Mi sento in buona forma, fisicamente e mentalmente, - dichiara lo spagnolo della Yamaha - e voglio tornare spingere forte. L'obiettivo è di migliorare la posizione nel mondiale e per riuscirci dobbiamo salire sul podio: mi sento ottimista ed entusiasta, sappiamo che possiamo andare forte sia a Misano, sia in Catalogna e dobbiamo fare in modo di trarre il massimo da queste gare".

MotoGp, ritiro Rossi e Dovizioso in Yamaha Petronas nel 2021?: arriva la smentita

Il giornale tedesco, solitamente molto attendibile, aveva dipinto uno scenario di mercato che oggi è stato già smentito.
La clamorosa indiscrezione, lanciata dal direttore di un giornale solitamente molto attendibile, intrecciava il futuro di Andrea Dovizioso, che dal prossimo anno non sarà più il pilota ufficiale della Ducati, con il futuro di Valentino nel team Yamaha Petronas

Dovi, infatti, a margine di un evento aveva annunciato che presto ci saranno novità sul suo futuro nella classe regina. 
Da qui iniziava il ragionamento di Speedweek. Se il Dovi deve trovare un team vincente, scartando l’opzione Aprilia vista la scarsa competitività del team di Noale, le possibili destinazioni in griglia non sono molte. Con KTM il discorso sembra sia stato chiuso tempo fa, Marquez ha appena rinnovato con il team Honda Repsol fino al 2024 ed il team Honda Repsol ha ingaggiato Pol Espargarò. La Suzuki ha sotto contratto due giovani piloti come Alex Rins e Joan Mir.

Valentino Rossi non ha ancora ufficializzato il suo passaggio in Yamaha Petronas nella prossima stagione. La grande paura corsa in Austria e l’età che inesorabilmente avanza l’avrebbero convinto al passo di addio. Proprio per questo la Yamaha Petronas SRT avrebbe portato avanti delle trattative di mercato con un altro top rider come Andrea Dovizioso.

Ieri l’assenza di smentite ufficiali da parte dell’entourage di Rossi aveva alimentato qualche sospetto. Oggi, però, una prima smentita ufficiale è arrivata dal patron del team Yamaha Petronas SRT, Razlan Razali, che sul suo profilo Facebook ha scritto: "Non stiamo valutando l'ipotesi Andrea Dovizioso per il 2021".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I fan del Dottore si augurano che arrivi presto il tanto atteso annuncio: l'ultima parola sul proprio futuro la dirà proprio Valentino Rossi.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La prima giornata di Garko 'libero' è con Eva Grimaldi e Imma Battaglia (VIDEO)

  • Gabriel Garko rompe il silenzio dopo il coming out: "Camminerò con le mie gambe, ma non sui tacchi"

  • Gabriele Rossi scrive a Garko dopo il coming out. L'applauso dei vip, da Grimaldi a Monte

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 26 settembre 2020

  • Estrazioni Lotto e SuperEnalotto di martedì 22 settembre 2020: numeri e quote

  • Mascherina (di nuovo) obbligatoria all'aperto in Campania: l'ordinanza di De Luca

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Today è in caricamento