rotate-mobile
Lunedì, 30 Gennaio 2023
Lutto nello sport

Ciclismo: addio a Vittorio Adorni, grande campione degli anni '60

Vinse il Giro d'Italia nel 1965 e il campionato del mondo nel 1968

Il mondo del ciclismo piange la scomparsa, all'età di 85 anni, di Vittorio Adorni, vincitore del Giro d'Italia del 1965 e del campionato del mondo nel 1968. A dare la triste notizia Norma Gimondi, figlia di Felice, con un post su Facebook: "Ciao Vittorio, salutami papà".

Il post di Norma Gimondi su facebook

Nato a San Lazzaro Parmense il 14 novembre 1937, Adorni è stato professionista dal 1961 al 1970. Oltre al Giro d'Italia e al Mondiale ottenne altri risulati di prestigio conquistando tre volte il podio alla Liegi-Bastogne-Liegi e una volta alla Milano-Sanremo. Nella sua carriera Adorni ha vinto 60 corse professionistiche. Una volta abbandonato il ciclismo ha svolto il direttore sportivo prima alla Salvarani e poi Bianchi-Campagnolo. Ha ricoperto anche la carica di presidente del Consiglio del ciclismo professionistico all'interno dell'Unione Ciclistica Internazionale e per un certo periodo è stato anche commentatore televisivo (fu tra le altre cose opinionista fisso al "Processo alla tappa"). 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciclismo: addio a Vittorio Adorni, grande campione degli anni '60

Today è in caricamento