rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Volley

Volley femminile, Scandicci in semifinale di CEV Cup: Chieri in finale di Challenge

Grande festa italiana nel mercoledì europeo, con piemontesi e toscane che hanno superato le tedesche di Suhl e Potsdam. La cronaca e i tabellini delle sfide

Un mercoledì europeo a tinte tricolori: Scandicci e Chieri confermano i risultati positivi della scorsa settimana e infilano il secondo successo contro Potsdam e Suhl, che permette la qualificazione alla fase successiva nelle rispettive competizioni.

Con un doppio 3-1, le toscane si prendono l'accesso alle semifinali di CEV Cup, dove incontreranno le turche del THY Istanbul, mentre le collinari accedono alla finale della CEV Challenge Cup, con le rumene del Lugoj come avversarie. Vediamo il dettaglio

CEV CUP La Savino Del Bene Scandicci vola in semifinale. Nella gara di ritorno dei quarti di finale di CEV Cup la formazione di coach Barbolini ha infatti battuto 3-1 lo Sport Club Potsdam, conquistando così il biglietto per il prossimo turno della manifestazione.

Vittoria netta quella colta dalle toscane, che hanno dominato le prime due frazioni di gioco, conquistando il passaggio del turno dopo i primi due set. In virtù della vittoria 3-0 ottenuta all'andata infatti, alla Savino Del Bene bastavano appena due set vinti nella gara di ritorno per raggiungere la qualificazione.

Nel terzo set, con l'approdo alle semifinali già in pugno, coach Barbolini ha attuato un po' di turnover, dando spazio a Shcherban, Sorokaite e Alberti.

Il set è stato combattuto fino all'ultimo punto, ma ad aggiudicarselo è stato un orgoglioso Potsdam. Nel quarto gioco l'orgoglio non è però bastato alla squadra tedesca che, battuta per 25-17, è uscita sconfitta 3-1 dalla sfida.

MVP dell'incontro una Camilla Mingardi da 20 punti, protagonista di una gara condita anche da un ace e due muri vincenti, oltre che da un ottimo 61% in attacco. Tra due settimane prenderanno invece il via le semifinali di CEV Cup, con la Savino Del Bene che affronterà le turche del Turk Hava Yollari Istanbul.

IL TABELLINO DI Savino Del Bene SCANDICCI - SC POTSDAM 3-1 (25-17, 25-14, 22-25, 25-17) -

Savino Del Bene SCANDICCI: Belien 4, Zhu 11, Pietrini 4, Yao 3, Washington 9, Antropova 12, Castillo (L), Merlo, Di Iulio, Sorokaite 4, Alberti 5, Mingardi 20, Shcherban 2. Non entrate: Angeloni (L). All. Barbolini.

SC POTSDAM: Savic 7, Jasper 2, Van Aalen 3, Nemeth 9, Cekulaev 7, Emonts Weihenmaier 9, Reesink (L), Jegdic (L), Dokic 1, Savelkoel 14, Leweling 2. Non entrate: Hetmann, Maase. All. Naranjo Hernandez. ARBITRI: Kovacevic, Husejnovic.

NOTE - Durata set: 22', 20', 28', 23'; Tot: 93'.

CEV CHALLENGE CUP La Reale Mutua Fenera Chieri ’76 si è qualificata alle finali della CEV Challenge Cup. Dopo il successo per 0-3 dell’andata in Germania, le biancoblù hanno chiuso i conti e centrato l’obiettivo aggiudicandosi i primi due set della semifinale di ritorno con il Suhl, poi vinta 3-1: la loro decima affermazione in altrettante partite giocate in coppa. A

l Pala Gianni Asti di Torino, di fronte a quasi 3200 spettatori e in un clima di grande festa, Bregoli lancia Storck titolare. Per il resto è il sestetto tipo con Bosio in palleggio, Weitzel e Mazzaro al centro, Cazaute e Villani in banda, Spirito libero.

Nel primo set Chieri prende subito un buon margine (8-3, Cazaute). Il Suhl rientra a 8-6 (muro di Laakonen), ma le chieresi allungano con Cazaute (13-7) e da lì in avanti mantengono sempre un margine di sicurezza di almeno 4 punti, chiudendo 25-20 alla prima palla set con Storck

Il secondo set si apre con un 7-2 (Storck) per le chieresi, che raggiungono il distacco di 10 punti sul 18-8 (Villani) e in tutta tranquillità si aggiudicano set e qualificazione sul 25-15 con un muro di Villani.

Nel terzo set Bregoli getta nella mischia Morello, Butler, Kone, Rozanski, Nervini e Fini. Dopo un’ottima partenza ospite (0-5, Kindermann) Chieri ricuce a 5-6 (Rozanski) mancando però l’aggancio e andando di nuovo sotto 8-13 (muro di Kutlesic). Sfiorata ancora la parità sul 12-13 (Storck), le biancoblù subiscono un terzo break (13-16) che questa volta non riescono più a recuperare. Nel finale il Suhl allunga e chiude 19-25 alla seconda palla set su errore al servizio di Nervini.

Nel quarto set Chieri riparte un po’ contratta, ma ben presto ritrova il ritmo, pareggia sul 6-6 e da lì in poi non c’è più storia, imponendosi 25-15. Miglior realizzatrice dell’incontro è Storck con 16 punti. Fra le chieresi chiude in doppia cifra anche Cazaute (12 punti in due set, col 53% in attacco), mentre nel Suhl spiccano i 14 punti di Brown, gli 11 di Hodanova e i 10 di Kindermann.

Le avversarie con cui Chieri se la vedrà per la conquista della CEV Challenge Cup sono le rumene del Lugoj, che dopo aver perso 3-2 la semifinale d’andata hanno piegato 3-0 le serbe dello Stara Pazova nella semifinale di ritorno.

La finale d’andata si giocherà mercoledì 15 marzo al Pala Gianni Asti di Torino. Mercoledì 22 marzo il ritorno in Romania.

IL TABELLINO DI Reale Mutua Fenera CHIERI - VfB SUHL Thuringen 3-1 (25-20, 25-15, 19-25, 25-15) -

Reale Mutua Fenera CHIERI: Cazaute 12, Bosio, Villani 7, Storck 16, Mazzaro 3, Weitzel 7, Spirito (L), Fini (L), Grobelna, Morello 2, Rozanski 9, Nervini 6, Butler 4, Kone 2. All. Bregoli.

VfB SUHL Thuringen: Harbin, Laakkonen 4, Hodanova 11, Delic 1, Kindermann 10, Brown 14, Bamba (L), Kutlesic 7, Ewert 1. Non entrate: Liu. All. Hollosy. ARBITRI: Basic, Rejaeyan.

NOTE - Durata set: 26', 24', 26', 23'; Tot: 99'.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley femminile, Scandicci in semifinale di CEV Cup: Chieri in finale di Challenge

Today è in caricamento