Mercoledì, 17 Luglio 2024
Volley

Volley, partono bene gli Europei degli azzurri: battuto nettamente il Belgio

De Giorgi: "La partita non è stata mai in discussione. Siamo stati molto concentrati su quello che dovevamo fare". La cronaca e il tabellino del match

Esordio vincente per la nazionale italiana di pallavolo maschile ai campionati europei 2023. Alla Unipol Arena di Bologna gli azzurri, campioni in carica, superano con un netto 3-0 il Belgio. i ragazzi del ct De Giorgi si impongono con i parziali di 25-17, 25-18, 25-15 in poco meno di un'ora e mezza di gioco.

La Cronaca

Azzurri in campo nel primo set con il 6+1 già rodato, con Giannelli e Romanò in diagonale, Michieletto e Lavia schiacciatori, Russo e Galassi al centro, Balaso libero. Il primo punto dell’Europeo lo firma Roberto Russo con il primo tempo che apre ufficialmente l’Europeo 2023.

Nel Belgio, oltre al tecnico Zanini, altre conoscenze della pallavolo italiana del presente e del passato. Il muro di Galassi su Rotty porta l’Italia avanti 4-3. Il time out chiamato da Zanini sul 8-4 a favore dell’Italia cerca di spezzare il ritmo degli azzurri spinti dal pubblico di casa. L’Italia alza il muro, Galassi mette a terra il 12-15.

L’Italia passa senza troppe difficoltà, lo fa dal centro con Russo per il punto del 14-7. Deroo prova a ridurre il distacco, suo il punto numero 11 per il Belgio, Italia avanti 17-11. Giannelli sfrutta tutti i suoi attaccanti, Lavia da seconda linea firma il 21-14. L’Italia porta a casa il primo set col punteggio di 25-17.

Il secondo set inizia con il block out di Desmet per il 2-0 del Belgio. Azzurri in campo con lo stesso 6+1 del primo set. L’Italia si porta subito avanti 4-3, il muro di Russo su Deroo vale il 5-3. Desmet, prossima stagione a Padova, firma il quinto punto del Belgio con l’Italia avanti 7-5. Michieletto e Galassi alzano il muro, Italia avanti 12-8.

Il primo cambio per gli azzurri arriva sulla prima palla set. De Giorgi manda in campo al servizio Riccardo Sbertoli sul 24-18, ed è proprio il suo servizio vincente che chiude il secondo parziale sul 25-18.

Nel terzo set Italia in campo con il 6+1 iniziale e subito avanti 3-1. Lavia firma il-5-2, approccio aggressivo dell’Italia in questo avvio di terzo set. Stesso avvio dei set precedenti con l’Italia che fa suo subito il ritmo del gioco portandosi avanti 10-7.

Il Belgio prova a mantenere la scia dell’Italia senza però riuscirci, due errori della squadra di Zanini, uno al servizio e uno in attacco, mandano l’Italia avanti 16-10. Romanò dai nove metri firma il 18-11. Reggers mette a terra la parallela che vale il tredicesimo punto del Belgio con l’Italia avanti 19-13.

L’autore del 22-14 è Alessandro Michieletto, suo l’attacco mancino che avvicina gli azzurri alla conquista del match, il 23-14 lo firma Russo a muro. Dentro Bovolenta sul finale, l’Italia porta a casa il set sul 25-15 e conquista così la prima vittoria con un’invasione del Belgio su attacco di Bovolenta.

LE INTERVISTE POST GARA

"La partita non è stata mai in discussione ma credo che oggi siamo stati molto concentrati su quello che dovevamo fare, gli esordi sono sempre emozionanti, poi in casa, era rischioso.
Ci siamo invece detti che volevamo concentrarci sul gioco, sulle cose che avevamo preparato e alla fine abbiamo dato continuità. Il Belgio è una buona squadra, se non gli permetti di entrare nel gioco vanno in difficoltà. Hanno provato a metterci in difficoltà ma abbiamo sempre risposto bene", ha dichiarato il Ct Ferdinando de Giorgi.

""La partita di questa sera contro il Belgio è andata bene dall'inizio alla fine. È stato bellissimo giocare davanti al pubblico di Bologna. Siamo stati bravi a rimanere concentrati anche nei momenti in cui abbiamo preso 2 o 3 punti di fila. Giocare con l'Italia è sempre molto bello e divertente, cerco di godermi ogni singolo momento con questo gruppo. È il mio secondo europeo ma giocarlo in Italia ha un effetto differente e questa esperienza rimarrà nei miei ricordi per molto tempo. Giocare in casa sarà per noi molto importante perché in ogni palazzetto sentiremo il calore del nostro pubblico che sicuramente non mancherà di incitarci"", gli ha fatto eco Yuri Romanò.

"Ho vissuto questo esordio agli Europei con grande felicità e ho cercato di vivere con serenità questo momento così importante. Questa sera un pensiero va alla mia famiglia e a tutte quelle persone che hanno creduto in me. A fine gara mia mamma mi ha abbracciato ed ho provato tanta felicità. Sto vivendo un sogno e dietro di me sento la fiducia dei miei compagni e questo mi da tanta carica", le parole di Alessandro Bovolenta.

Italia-Belgio, il tabellino

Italia - Belgio 3-0 (25-17, 25-18, 25-15)

Italia: Galassi 3, Giannelli 4, Michieletto 13, Russo 12, Romanò 8, Lavia 9, Balaso (L). Sbertoli 1, Bovolenta 1. N.e. Scanferla, Bottolo, Rinaldi, Sanguinetti, Mosca All. De Giorgi

Belgio: Rotty, D'Heer 3, D'Hulst 1, Deroo 10, Van De Velde, Reggers 11, Ribbens (L). Cox 2, Verhanneman, Desmet 6, Van Hoyweghen, Thys 2, Perin, Fransen. All. Zanini

Arbitri: Porvaznik (SRB), Mezoffy (HUN) Durata set: 25', 30', 23ì Italia: 7 a, 7 bs, 8 mv, 15 et Belgio: 1 a, 12 bs, 1 mv, 24 et acp

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley, partono bene gli Europei degli azzurri: battuto nettamente il Belgio
Today è in caricamento