Martedì, 18 Maggio 2021
Grazie alla solidarietà / Cina

Una 15enne con progeria "torna" giovane con la chirurgia plastica: le foto sono incredibili

A causa della "malattia di Benjamin Button" la ragazza a 15 anni ne dimostrava almeno 60: una gara di solidarietà le ha cambiato la vita

È piuttosto inconsueto (anche se la tendenza sta purtroppo aumentando) che ragazze troppo giovani si sottopongano ad interventi di chirurgia plastica per sembrare più giovani, ma ancora più inconsueto è che ragazze di 15 anni assomiglino alle loro nonne.

La storia di Xiaofeng, una giovane ragazza di Liaoning, in Cina, che soffriva di una rara condizione medica che la faceva sembrare una donna sulla sessantina, ha fatto notizia per la prima volta nel dicembre scorso. I media di tutta l'Asia hanno scritto di come sono comparsi i primi sintomi della sindrome incurabile nota come progeria quando Xiaofeng aveva solo un anno e di come l’abbiano fatta apparire come una vecchia quando era solo adolescente. La progeria è una patologia (spesso associata erroneamente al personaggio di Benjamin Button) che causa l'invecchiamento precoce anche se non altera la mente, che resta l'unico indice della vera età del malato

I suoi compagni di scuola la prendevano costantemente in giro per il suo aspetto e questa crudele e insopportabile situazione l’aveva spinta a lasciare gli studi. La triste storia ha toccato i cuori di milioni di persone, molte delle quali hanno fatto delle donazioni per sostenere le spese per un intervento chirurgico che avrebbe potuto aiutare la povera ragazza a dimostrare la sua età.

“Spesso gli altri ragazzi mi chiamano 'zia' o 'nonna'. E la cosa mi rende molto triste", aveva detto Xiaofeng in un'intervista rilasciata a Chinapress lo scorso dicembre. “Così come sono non voglio più andare a scuola. Lo farei solo se potessi cambiare il mio aspetto. Non voglio diventare la più carina. Voglio solo essere come gli altri ragazzi e vivere senza che tutti mi guardino in modo strano".

Stanca di sopportare questa pesante situazione la quindicenne non ha più voluto uscire di casa. La sua triste storia è venuta a conoscenza di alcuni benefattori cinesi come Guo Mingyi, che ha organizzato eventi per la raccolta fondi a suo favore della giovane ed è riuscita a coprire il costo di un intervento di chirurgia plastica per restituire alla ragazza il suo aspetto giovanile.

Il 29 dicembre, Xiaofeng è stata sottoposta a intervento di ringiovanimento del viso, chirurgia ricostruttiva al naso e microchirurgia per correggere le rughe e il rilassamento dei tessuti intorno alla bocca. Il costo dell'intervento era originariamente di 500.000 yuan (circa 60.000 euro), ma Shi Lingzhi, il direttore dell'ospedale di chirurgia plastica Shenyang Sunline, ha detto ai giornalisti che il suo ospedale ha deciso di aiutare la ragazza riducendo il costo del 70%.

Il 20 gennaio, Xiaofeng, 15 anni, ha svelato al mondo i risultati dell'intervento, durante una conferenza stampa. Si è dichiarata estasiata per il suo nuovo look, aggiungendo che sarebbe ritornata  a scuola con la speranza di poter diventare, un giorno, medico.

“In questo momento sono molto felice e molto commossa perché sono diventata bella. Ora mi sento più fiduciosa in me stessa. Dopo aver subito questo intervento, credo che i miracoli esistano davvero a questo mondo ", ha dichiarato Xiaofeng a Asiaone. “Dopo il ritorno a scuola, studierò per diventare medico. Aiuterò gli altri e donerò a loro un po’ dell’amore che ho ricevuto”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una 15enne con progeria "torna" giovane con la chirurgia plastica: le foto sono incredibili

Today è in caricamento