Lunedì, 17 Maggio 2021
La beffa social / Regno Unito

Dopo 8 matrimoni pensa di aver trovato la donna giusta sui social: ma è un fake

L'uomo ha raccontato le sue esperienze in un libro intitolato ‘Il signore degli anelli di nozze – L’uomo più sposato del Regno Unito’ pubblicato nel 2014

Ron Sheppard, 72 anni, inglese, manager nel settore degli spettacoli in pensione e padre di otto figli, è diventato famoso perché si è sposato ben otto volte. E ha raccontato le sue esperienze in un libro intitolato ‘Il signore degli anelli di nozze – L’uomo più sposato del Regno Unito’ pubblicato nel 2014.

Ma purtroppo nessuno dei suoi matrimoni è durato a lungo. Dopo essersi sposato per la prima volta nel 1966, la sua unione più lunga è stata di 12 anni e la più breve di circa dieci mesi.

Tuttavia, pensava di aver finalmente trovato la donna giusta quando ha conosciuto Jane tramite i social media nel gennaio 2019. 

"Mi ha contattato su Facebook", ha raccontato a The Sun. “Mi ha mandato diversi messaggi in cui diceva di chiamarsi Jane e mi chiedeva di chattare”. Ron ha raccontato di avere oltre mille contatti su Facebook e che tra questi Jane si era distinta per la sua affettuosa insistenza nel voler chattare.

"All'inizio non ero entusiasta, ma col passare del tempo mi ha conquistato; era davvero gentile e siamo diventati amici. Ha spiegato che aveva 37 anni e che era di Aberdeen, in Scozia, anche se si era trasferita in Ghana, Africa occidentale, per prendersi cura della mamma e della nonna, entrambe malate, ma che sarebbe ritornata presto a casa. Sembrava davvero premurosa e mi sono innamorato di lei. Mi ha detto che viveva da sola, proprio come me. Ma non avevo ancora pensato al matrimonio".

In seguito Ron e Jane hanno continuato a chattare su Messenger, condividendo le loro storie. 

"Ho il Parkinson e mi sentivo molto solo", prosegue il racconto di Ron. “Ci siamo davvero piaciuti e ho pensato che potesse davvero essere lei la donna giusta per me”.

Dopo circa un anno Jane ha proposto una videochiamata, nella quale Ron rimase stupito perché lei aveva un accento più ghanese che scozzese. “Ma mi disse che era a causa del periodo trascorso in Africa dai suoi. Mi sembrava un po’ strano che avesse preso quell’accento così in fretta, ma avevo fiducia in lei e le ho creduto”.

Ma anche in seguito qualcos’altro sembra non quadrare: "Ho cominciato a chiedermi se fosse davvero chi diceva di essere. Quando le ho offerto di pagarle il volo per rientrare nel Regno Unito lei mi ha mostrato un passaporto che non sembrava autentico e ho anche capito che non aveva nemmeno l’iscrizione alla previdenza sociale”.

Messa alle strette Jane confessa di non essere mai stata in Gran Bretagna prima, ma che desiderava trasferirsi lì. Ron capisce di essere stato usato come una pedina nel piano di Jane. “Probabilmente aveva letto della mia storia con otto mogli e pensava di accalappiarmi facilmente. Voleva approfittarsi di un uomo affettuoso” ammette Ron. Ovviamente la storia è finita lì.

 Ma Ron, che è ansioso di realizzare un film sulla sua vita - che vorrebbe intitolare “The Wife Collector” (Il collezionista di mogli) non ha ancora rinunciato a trovare la sua donna ideale, anche se ogni volta qualcosa è andato storto. “Ma non mi sono perso d’animo; forse sono io a non essere abbastanza bravo” ammette candidamente. “Sono stato soprannominato Il Signore degli Anelli di Nozze per i miei molti matrimoni, ma sono un uomo a cui piace sposarsi! Che ci posso fare? Adoro la compagnia delle donne”

L’importante – chissà se Ron lo capirà - è non avere anche l’"anello al naso" per farsi accalappiare come l’ultimo degli ingenui.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo 8 matrimoni pensa di aver trovato la donna giusta sui social: ma è un fake

Today è in caricamento