rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
atto di generosità / Stati Uniti d'America

Un agricoltore ha pagato per dieci anni i medicinali alle famiglie in difficoltà

Nessuno dei suoi familiari, compresa la moglie, era a conoscenza dell'azione benevola dell'uomo

Hody Childress era un contadino statunitense che viveva della sua magra pensione. Era originario della città di Geraldine, nello stato dell'Alabama. Nonostante le sue ristrettezze economiche, l'uomo non ha mai smesso di aiutare gli altri. Circa 10 anni fa, quando era 70enne, Childress entrò nella farmacia locale e si rivolse al proprietario, chiedendogli se ci fossero famiglie che non potevano permettersi l'acquisto di un farmaco da banco o di altri medicinali.

Alla risposta positiva del farmacista, scrive il Washington Post, Childress tese una spiegazzata banconota da 100 dollari. Quei soldi, aveva detto Childress al proprietario della farmacia, dovevano essere utilizzati per coprire le spese dei medicinali di chi era in difficoltà economica. "Se ti chiedono da dove arriva il denaro, tu non dare alcuna spiegazione", aveva detto l'allora 70enne al farmacista.  

Fonte: Facebook, Tania Nix

Il mese successivo, Childress tornò in farmacia, dando un'altra banconota da 100 dollari. E ha ripetuto questo gesto solidale ogni mese per dieci anni, fin quando l'uomo non è diventato troppo debole alla fine dell'anno scorso a causa degli effetti della broncopneumopatia cronica ostruttiva.

Nessuno dei familiari di Childress, compresa la moglie, era a conoscenza dell'azione benevola dell'uomo. La scoperta è arrivata il giorno del suo funerale, celebrato lo scorso Capodanno, quando il titolare della farmacia ha raccontato ai parenti di Childress e alla comunità della piccola città come la sua azione avesse aiutato decine di famiglie. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un agricoltore ha pagato per dieci anni i medicinali alle famiglie in difficoltà

Today è in caricamento