rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Momenti di gioia / Foggia

Aksel sconfigge la leucemia e suona la 'Campanella del Sollievo' con il suo orsetto Teddy

"La malattia, io e Teddy, l’abbiamo sconfitta insieme", ha raccontato il bimbo di 8 anni

Aksel è guarito, ha sconfitto la leucemia. Dopo la tremenda diagnosi ricevuta a gennaio del 2021, quando aveva appena 6 anni, il piccolo è riuscito a suonare la 'Campanella della guarigione' insieme al suo inseparabile amico Teddy.

Teddy è un morbido orsetto di peluche che Aksel ha ricevuto in dono da una dottoressa del reparto dell'ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo (Foggia) quando gli è stato comunicato che non avrebbe potuto trascorrere le vacanze di Pasqua a casa. "Da quel giorno sono diventati inseparabili – racconta mamma Emanuela – in ogni terapia, in ogni day hospital, in ogni momento Teddy era sempre tra le braccia di mio figlio e come poteva non condividere con lui anche il giorno più bello della sua vita?". Aksel è talmente affezionato al suo orsetto che ha voluto ricordare a tutti: "La malattia, io e Teddy, l’abbiamo sconfitta insieme".

 Se hai una storia da raccontare scrivici a storie@today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aksel sconfigge la leucemia e suona la 'Campanella del Sollievo' con il suo orsetto Teddy

Today è in caricamento