Martedì, 18 Maggio 2021
Amicizia / Stati Uniti d'America

La tenera amicizia tra il cucciolo che non cammina e il piccione che non vola: le foto sono virali

I due, accolti in un rifugio per animali con problemi, sono diventati inseparabili

Foto dalla pagina Instagram @themiafoundation

Un piccione che non riesce a volare e un cucciolo che non può camminare sono diventati inseparabili dopo essere stati salvati entrambi. Lundy, il cucciolo di Chihuahua di due mesi, è arrivato alla “Mia Foundation” - un'organizzazione senza scopo di lucro a Hilton, New York, che salva, cura e aiuta a trovare una casa ad animali affetti sin dalla nascita da gravi problemi - nel gennaio 2020.

Veniva da un allevatore della Carolina del Nord che aveva notato che il cane di piccola taglia aveva problemi a camminare, probabilmente legati a danni al midollo spinale. Il cane è diventato presto amico di uno dei residenti più anziani del centro di salvataggio, un piccione chiamato Herman, che non può volare.

I due animali sono ben presto diventati inseparabili e la loro immagine – di una struggente dolcezza - ha fornito uno spunto irresistibile per lo smartphone di Sue Rogers, che gestisce l’organizzazione con suo marito Gary. Le foto dei due teneri compagni hanno ben presto fatto il giro del web diventando virali e Sue è stata contattata da giornalisti di tutto il mondo.

Racconta Sue a Metro: “Herman era qui da noi già da circa un anno. Era stato portato qui dopo essere stato trovato accovacciato immobile in modo innaturale in un parcheggio e trascorreva gran parte delle sue giornate in un box. Abbiamo cercato di spostarlo diverse volte da un giaciglio all’altro anche per stimolarlo a reagire" prosegue la donna, che ritiene che l'incapacità di volare di Herman sia dovuta ad un virus o ad un incidente.

“Quando è arrivata Lundy ho messo Herman nella stessa cuccia per cani dove avevo sistemato la cagnolina e hanno iniziato a interagire immediatamente in un modo molto carino."

Sue ha subito notato un comportamento materno e protettivo del piccione nei confronti di Lundy e ha confidato di aver persino avuto dubbi sul fatto che Herman fosse in realtà una piccioncella.

Herman risiede ormai permanentemente alla Mia Foundation, mentre per Lundy Sue spera di poter far costruire un supporto a rotelle per gli arti posteriori che gli consenta di muoversi e di poter trovare una famiglia adottiva. "Lundy ora pesa solo mezzo chilo” conclude Sue, “quindi dovremo aspettare che cresca ancora un po’".

La Mia Foundation lavora principalmente con animali nati con gravi problemi alla nascita, che altrimenti – in mancanza di adeguate cure – verrebbero probabilmente soppressi.

Il suo motto “Se nascono, meritano la possibilità di vivere!” non richiede altre parole.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La tenera amicizia tra il cucciolo che non cammina e il piccione che non vola: le foto sono virali

Today è in caricamento