Lunedì, 20 Settembre 2021
Storie Serbia

Anziana e povera, eredita una fortuna ma regala tutto ai suoi compaesani

E' successo in Serbia. "Dove andrò presto non mi serve denaro, così l'ho dato via. Loro ne hanno più bisogno di me", ha spiegato la vecchia Marija, che ha preferito restare a vivere nella sua capanna di fango in compagnia dei suoi cani

Marija Zlatic

Sessant'anni fa, Marija Zlatic e suo marito Momcilo lasciarono la Serbia per stabilirsi in Australia. Appena due anni dopo, la donna decise di tornare nel suo paese natale per assistere l'anziana madre, mentre Moncilo Zlatic rimase lì a lavorare. I due mantennero per un po' i contatti tramite lettera, poi più nulla.

Oggi, a 86 anni, Marija vive una baracca fatta di fango nell'est della Serbia, con i suoi cani a farle compagnia e la sua pensione australiana,circa 60 euro al mese. Moncilo è morto nel 2011 e le ha lasciato una fortuna: quasi un milione di dollari australiani, pari a circa 600mila euro. La sua storia è stata raccontata dal giornale serbo Vecernie Novosti.

Dopo aver saputo della morte di Moncilo, un vicino di casa di Maria si è offerto di aiutarla a mettersi in contatto con le autorità del Nuovo Galles del Sud, che hanno appurato le ultime volontà di Moncilo Zlatic. 

Ma intanto la donna ha fatto sapere che preferisce restare a vivere nella sua capanna di fango, donando tutto il denaro alla sua comunità. "Non mi servono quei soldi, a me bastano solo un po' di pane, acqua e la legna per scaldarmi in inverno. Dove andrò presto non mi serve denaro, così l'ho dato via. Loro ne hanno più bisogno di me", ha detto Marjia parlando a un sito di informazione serbo, ripreso dalla BBC

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anziana e povera, eredita una fortuna ma regala tutto ai suoi compaesani

Today è in caricamento