Sabato, 15 Maggio 2021
Piccoli cuochi / Stati Uniti d'America

Altro che MasterChef: a tre anni prepara cena per tutta la famiglia, il video è virale

La mamma racconta di aver iniziato a insegnare a suo figlio come cucinare non appena il bimbo è stato in grado di eseguire semplici comandi, tipo "puoi versare questo nella ciotola?"

Stiano attenti i giudici di MasterChef, sta per arrivare un piccolo talento. Provare per credere, o meglio vedere per credere.

In una clip diventata rapidamente virale Laura, giovane mamma e tiktoker, spiega come ha insegnato a cucinare al suo figlioletto e perché pensa che il piccolo sia in grado di usare i fornelli con tranquillità. Anche se forse, comunque, un bambino di tre anni dovrebbe stare ben a distanza da fuochi e piastre.

@lauralove5514

Short answer to how we got Carter started w/cooking let me know if you have questions ##TheChallengeAllStars ##DSWCutLoose ##fyp ##cooking ##recipe

? Send Me on My Way - Vibe Street

Laura racconta di aver iniziato a insegnare a suo figlio come cucinare non appena il bimbo “è stato in grado di eseguire semplici comandi, tipo 'puoi versare questo nella ciotola?'”.

Dice, ovviamente, di aver preso tutte le precauzioni del caso quando ha iniziato ad insegnare al piccolo i segreti della cucina.

"Quando sono così piccoli, è necessario predisporre l'ambiente in modo sicuro e avere tutto già predisposto nelle giuste porzioni, oltrechè naturalmente far utilizzare stoviglie e contenitori della giusta dimensione, facilmente maneggiabili dal bambino".

Laura racconta al Sun che ha fatto iniziare il piccolo con compiti di maggiore semplicità, come "versare, raccogliere, mescolare, sbucciare il mais e imburrare le padelle".

All'inizio il piccino, che ha molto gradito, è stato guidato nella preparazione di ricette “a freddo” tipo frullati o semifreddi. E, con lo stesso criterio, gli è stato consentito di avvicinarsi ai fornelli, ovviamente spenti, perché poco alla volta potesse prendere dimestichezza con la cucina, ed i relativi pericoli. Insomma, è venuta a galla una passione molto precoce.

Spiega Laura: “Prima che toccasse un fornello mi sono assicurata che capisse il pericolo che poteva correre. Abbiamo anche fatto dei test con il fornello spento e mi sono assicurata che fosse ben sicuro di toccare, ad esempio, il manico e non la padella. Se cercava di toccare la padella, lo correggevo subito”.

Anche una volta acceso il fornello Laura dice di aver tenuto il gas al minimo e di aver sempre supervisionato il piccolo chef.

Il video originale, in cui il figlio di Laura cucina la cena per tutta la famiglia, è stato oggetto di diversi commenti critici sul fatto che un bambino piccolo potesse usare i fornelli.

Alcuni, tuttavia, sono rimasti molto colpiti dall'abilità tecnica del piccolo e in particolare un commentatore ha evidenziato come cucinare “sia una forma di gioco molto importante per lo sviluppo cognitivo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Altro che MasterChef: a tre anni prepara cena per tutta la famiglia, il video è virale

Today è in caricamento