Venerdì, 14 Maggio 2021
Genova

Il video del robot-Befana telecomandato dai calciatori che porta i regali ai bambini in ospedale

Il simpatico robottino Baciccia è entrato nell'ospedale pediatrico Gaslini di Genova per portare i doni della Sampdoria: a comandarlo, due calciatori

La Befana della Sampdoria arriva sottoforma di un simpatico robot all'ospedale pediatrico Gaslini di Genova.

A raccontarlo, Luca Pastorino di GenovaToday che spiega come la squadra di calcio, anche in questo 2021, abbia deciso di mantenere uno degli appuntamenti fissi della prima settimana dell'anno, pur in tempo di covid. Come fare, però, viste le restrizioni, per proteggere i bambini malati ma regalare loro, in ogni caso, un sorriso? I "blucerchiati" si sono affidati alla tecnologia, e in particolare al robot soprannominato Baciccia (che è un nome tipico genovese, nonché il marinaio raffigurato sul logo della Sampdoria). Dunque il simpatico robottino, telecomandato in remoto e con un tablet al posto della testa, armato di videocamera, microfono, altoparlanti e maglietta con i colori della squadra, ha attraversato le stanze del reparto di ortopedia dell'ospedale per regalare un momento di serenità ai piccoli degenti e alle loro famiglie, omaggiati di decine di calze e gadget ufficiali.

A muovere Baciccia, da remoto, i due attaccanti della Samp Keita Balde e Quagliarella che hanno potuto così dialogare con i bambini anche mantenendo il distanziamento, facendo divertire tutti con i buffi movimenti del robot. L'esperienza è piaciuta, e la squadra pensa di utilizzare il robot anche in futuro per ridurre idealmente le distanze in questa pandemia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il video del robot-Befana telecomandato dai calciatori che porta i regali ai bambini in ospedale

Today è in caricamento