rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Lieto fine / Padova

Black, il cane scappato per i botti a Capodanno trovato a 200 chilometri di distanza

Era rannicchiato in una buca che era diventata il suo rifugio. Una volontaria lo ha riconosciuto grazie ai post sui social e lo ha riportato a casa

Black è un esemplare di pastore tedesco di 8 anni, vive con i suoi padroni a Santa Giustina in Colle (Padova) e ha il terrore dei botti di Capodanno. La notte del 31 dicembre, spaventato per il frastruono, è scappato. Ha percorso centinaia di chilometri e ha trovato riparo in una buca, l'ha scelta come suo "posto sicuro". Dopo 18 giorni, grazie alla mobilitazione dei padroni e di tanti volonatri, è tornato a casa. 

La famiglia di Black lo ha cercato in tutto il paese, diffondendo volantini. Poi ha coinvolto anche i social, postando le foto. La paura era che fosse stato investito da un'auto. Poi la segnalazione arrivata da Legnago, nel Veronese. Black era rannicchiato in una piccola buca nel terreno. Subito è iniziato il viaggio per riportarlo a casa. Il lieto fine è annunciato da Lucia, la volontaria che lo ha avvicinato e restituito alla famiglia. "Diciotto giorni e centinaia di chilometri. Ora sei finalmente a casa. Riposati Black", scrive sui social.

Tutte le notizie su Today.it
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Black, il cane scappato per i botti a Capodanno trovato a 200 chilometri di distanza

Today è in caricamento