Venerdì, 7 Maggio 2021
India

Si fa costruire una villa uguale alla Casa Bianca sulla cima di un grattacielo

L'ultima "follia" di Vijay Mallya, 65enne magnate indiano

La villa in cima al grattacielo (frame da youtube@The Times of India)

Si sa che le stranezze e le eccentricità dei personaggi pubblici spesso non hanno limiti e, a questo proposito, un discorso a parte riguarda le residenze, veri status symbol nei quali pare riescano a dare il meglio (o peggio) di se stessi. Se siete appassionati della materia potrete scovare in giro per il mondo case con le forme più bizzarre (dal palazzo a forma di cestino da picnic alla casa-UFO, ma perché no a quella a forma di pera o di stivale) con le dimensioni più svariate (dalla microcasa che neanche una roulotte… alle immense tenute stile Neverland Valley) o dalle caratteristiche più improbabili, come le case cubiche di Rotterdam o la villa “cabriolet” del Suffolk che d’estate scopre e d’inverno si richiude.

Basta essere dotati di molta fantasia e adeguato portafoglio. Caratteristica quest’ultima che non manca di certo a Vijay Mallya, sessantacinquenne facoltoso uomo d’affari indiano – da sempre uno dei più ricchi e discussi businessman in India - attualmente presidente del United Breweries Group, un conglomerato indiano con interessi tra cui bevande alcoliche, infrastrutture aeronautiche, proprietà immobiliari e fertilizzanti. 

Già noto per la sua sfrenata passione per le dimore di lusso il magnate si sta facendo costruire, a Bangalore in India, una delle più sfarzose residenze al mondo: niente di meno che una villa in stile replica della Casa Bianca. Si potrebbe dire che la cosa non è poi così strana o originale, ma il fatto è che questa villa è costruita in cima ad un grattacielo: la Kingfisher Tower, nel cuore della città. Ovviamente questo particolarissimo attico, pur costruito in cima al grattacielo, di fatto è esclusivo come una villa a sè stante e non condivide nulla con i 39 appartamenti sottostanti ed è raggiungibile solo con due ascensori privati.

La residenza è edificata su una gigantesca lastra a sbalzo rispetto alla torre sottostante ed è distribuita su due livelli che corrispondono al 34° e 35° piano. Copre un’area di circa 3.700 mq, l’intera sommità della Kingfisher Tower, con tanto di eliporto, giardino, piscina e piattaforma circostante che offre un panorama a 360 gradi. Valore stimato in circa 20 milioni di dollari, ovviamente a costruzione ultimata. Già perché c’è un piccolo particolare: il facoltoso uomo d’affari sembra sia incappato ultimamente in qualche problema economico e sul completamento della mega villa pare si addensino nubi minacciose, sotto forma di richieste di rimborso dei prestiti concessi dalle banche.

Insomma una vera residenza da sogno, che tale potrebbe rimanere anche per questo facoltoso tycoon indiano.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si fa costruire una villa uguale alla Casa Bianca sulla cima di un grattacielo

Today è in caricamento