rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Piccoli influencer crescono / Pistoia

A soli 13 anni raggiunge un milione di follower: Charlotte M. festeggia con una canzone

La ragazzina toscana ha pubblicato sui suoi canali social "Best Friends", il suo quarto singolo

A soli 13 anni, e già una star del mondo social: la toscana Charlotte M. - idolo di giovani e giovanissimi e influencer di riferimento per le nuove generazioni - ha appena raggiunto il milione di followers sulle piattaforme Youtube e Tik Tok, e festeggia con una canzone.

Il brano si chiama “Best Friend” ed è il quarto singolo della tredicenne: i fan della ragazza di Monsummano Terme possono ascoltarlo canzone su Spotify e guardare il video musicale su YouTube, dove Charlotte ha fatto il suo debutto nel 2016 (a otto anni!) raggiungendo un immediato successo pubblicando alcuni video in cui canta e insegna alle sue coetaneee come "trasformarsi" in sirena.

Con questo nuovo brano, la giovanissima artista affronta il tema dell’amicizia, quella vera e imprescindibile, necessaria per la crescita sana di una ragazza qualunque. La traccia rappresenta un perfetto spaccato della quotidianità dei teenager di oggi, presi ad affrontare la vita con la spensieratezza di chi cerca il suo tesoro nella complicità di un gesto o uno sguardo amico. Giornate passate insieme, un vestito prestato, il ragazzo dei sogni incrociato per sbaglio: il testo della canzone è un inno alla libertà giovanile e ai rapporti tra chi condivide tutto.

Il singolo va ad arricchire una bacheca già piena di successi, con brani e post che, grazie alla semplicità e alla spontaneità dei temi trattati, hanno colpito il pubblico raggiungendo milioni di views. La ragazzina aveva già pubblicato i brani “I love you”, “Buum buum” e “Hola flamingo”.

I numeri dei profili social di Charlotte: 978 mila iscritti sul suo canale YouTube, 1 milione sulla pagina Tik Tok e centinaia di migliaia di views a ogni canzone pubblicata. 

Ma non è tutto: Charlotte ha anche pubblicato due libri, “Un’estate al college infestato” (2020) e “Un amore oltreoceano” (gennaio 2021), editi da Fabbri Editori.

Charlotte documenta la sua quotidianità esprimendo in maniera genuina le gioie e i drammi di una generazione in bilico tra passato e futuro. Nessuna imitazione, non un modello da seguire con cieca dedizione.

A 12 anni nel suo diario personale Charlotte scriveva: “La felicità alcune persone non riescono a prenderla, è come se fosse bloccata in un muro trasparente, la vedi, la senti, è a pochi millimetri di distanza ma non riesci a toccarla”. Senza volerlo, con questa frase, si è candidata a guidare i suoi coetanei verso un mondo inclusivo, senza limiti e in cui l’amicizia e il rispetto la fanno da padrona.

La nota stampa ufficiale spiega: "A grandi passi, tra un libro, una hit musicale e, perché no prossimamente un’apparizione televisiva o un prodotto cinematografico…, Charlotte si rivolge agli adulti gridando 'noi giovani ci siamo, dateci spazio!'. Ed ecco che forse, è proprio il caso di dirlo, a tredici anni Charlotte è già diventata grande". Se poi diventare grandi a 13 anni sia un bene, lo decideranno i posteri.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A soli 13 anni raggiunge un milione di follower: Charlotte M. festeggia con una canzone

Today è in caricamento