Domenica, 9 Maggio 2021
Nomi assurdi / India

India, coppia chiama i figli Corona e Covid: incredibile ma vero

Un nome decisamente "particolare" per ricordare (almeno secondo i genitori) che le cose belle possono arrivare anche nei momenti più difficili, aiutando a superarli

Foto di archivio @peexels

Ebbene sì, è successo davvero: una coppia nel Chhattisgarh, che è uno Stato dell'India centrale, ha chiamato i suoi figli gemelli, nati a marzo scorso, "Corona" e "Covid". A riportarlo, The Times of India. I due nomi evocano, al solo pensarli, quanto di peggio possa essere capitato al mondo quest’anno, ma per questa coppia evidentemente simboleggiano la vittoria sulle difficoltà, dal momento che i loro gemelli, un maschio e una femmina, sono nati durante la prima ondata della pandemia del coronavirus.

I genitori hanno candidamente dichiarato che i nomi dei loro figli avrebbero ricordato loro tutte le difficoltà che hanno dovuto superare durante il lockdown per poter dare alla luce i loro figli. I bambini sono nati la notte tra il 26 e il 27 marzo al Dr Bhim Rao Ambedkar Memorial Hospital di Raipur.

"Avere i gemelli, un maschio e una femmina, nelle prime ore del 27 marzo è stato per noi come una vera benedizione. Li abbiamo chiamati per ora Covid (il maschio) e Corona (la femmina)": questo quanto detto da Preeti Verma, la ventisettenne madre dei neonati, alla agenzia di stampa Press Trust of India. Insomma, un monito per ricordare, anche in futuro, che nonostante le difficoltà la vita va avanti, e bisogna concentrarsi sulle cose belle per affrontare anche i periodi più duri con positività, e superare le avversità. O per lo meno questa sarebbe l'intenzione dei genitori. E la notizia ha fatto il giro del mondo.

"Il parto è avvenuto dopo aver affrontato diverse difficoltà e quindi io e mio marito volevamo rendere la giornata memorabile. È del tutto evidente quanto il ??virus sia pericoloso e potenzialmente letale ma il suo insorgere ha fatto sì che tutti si siano concentrati sul meglio che ciascuno di noi può fare per la cura alla salute e per imparare ogni possibile buona abitudine. Ecco perché abbiamo pensato a questi nomi" ha detto Preeti. "Quando anche il personale dell'ospedale ha iniziato a chiamare i bambini Corona e Covid, abbiamo deciso di chiamarli così passata la pandemia" ha aggiunto.

La coppia, originaria dell'Uttar Pradesh, vive in una casa in affitto nella zona di Purani Basti a Raipur. "Nella notte del 26 marzo – ricorda Verma - all’improvviso è iniziato il travaglio con forti dolori e non è stato semplice organizzare il trasporto in ospedale per via del blocco imposto ai veicoli; siamo stati fermati dalla polizia in diversi punti ma per fortuna ci hanno sempre lasciati subito proseguire dopo aver notato le mie condizioni”. Il parto non è stato semplice e per via di alcune complicazioni insorte i medici hanno dovuto procedere con un taglio cesareo per far nascere i gemellini, rispettivamente di 2,9 kg e 2,7 kg ed in ottima salute.

Insomma tutto bene quel che finisce bene, ma chissà che tra qualche anno non vi ritroviate a leggere di una coppia di gemelli che ha fatto causa ai genitori per il nome ricevuto in un momento di… "euforia" sanitaria.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

India, coppia chiama i figli Corona e Covid: incredibile ma vero

Today è in caricamento