Lunedì, 2 Agosto 2021
Storie Stati Uniti d'America

“Mangiatevi questa”: la ciambella virale contro l'assurda sfida social

Ha riscosso un grande successo su Facebook l'iniziativa di una pasticceria statunitense, che ha realizzato una ciambella simile ad una cialda di detersivo per contrastare la moda del “Tide Tip Challenge”

La ciambella Tide Pod

Su Facebook è diventato virale un post su una nuova ciambella nata nel North Carolina, Stati Uniti. Si chiama Tide Pod ed è stata creata da un impiegato della Wake N Bake Donuts, situato nella città di Carolina Beach.

Ma cosa ha di speciale questa ciambella che assomiglia ad una pastiglia di detersivo, al punto da diventare virale? Il post è un messaggio che va in controtendenza con i  video pubblicati sui social da giovani statunitensi, intenti ad ingerire pastiglie per lavastoviglie o per il bucato. Una moda pericolosa che ha già provocato decine di intossicazioni e che prende il nome di “Tide Tip Challenge”.

Il post ha ricevuto decine di commenti e migliaia di like, con la maggior parte degli utenti che ha risposto positivamente al messaggio, utile per sensibilizzare i giovani su questa assurda gara social, in cui si rischia la morte.

Il messaggio recita così: “Uno dei nostri dipendenti, ha deciso di prendersi un momento per insegnare ai giovani la differenza tra cosa mangiare e cosa non mangiare.Questa è una ciambella ... puoi mangiare questa! Disponibile nella nostra località di Carolina Beach oggi! "

L'assurda gara

Secondo i dati della AAPCC, l'American Association of Poison Control Centres, dall'inizio del 2018 sono almeno 40 i casi registrati di adolescenti rischiano la vita dopo aver abusato delle cialde di detersivo per partecipare a questa sfida sui social network. Numeri allarmanti, per un fenomeno assurdo e allo stesso tempo molto pericoloso. Come non essere d'accordo con il personale del  Wake N Bake Donuts: invece di mangiare il detersivo, gustatevi una prelibata ciambella.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

“Mangiatevi questa”: la ciambella virale contro l'assurda sfida social

Today è in caricamento