Lunedì, 15 Luglio 2024
Storie Stati Uniti d'America

Prof cacciata da scuola per aver mostrato il David agli studenti: "Pornografia"

Alcuni genitori hanno protestato per le lezioni ritenute troppo esplicite e la dirigente è stata costretta alle dimissioni. Contestati anche altri capolavori dell'arte italiana

Il David di Michelangelo è "pornografico" e mostrarlo agli studenti è un fatto grave. Così la pensano alla Classical School di Tallahassee, in Florida, dove la dirigente scolastica Hope Carasquilla è stata costretta alle dimissioni per aver mostrato ai suoi allievi di 11-12 anni delle immagini di uno dei capolavori dell'arte.  Non solo il David nell'occhio del ciclone. Sono state bollate come pornografiche opere come l'affresco michelangiolesco della Cappella Sistina "La creazione di Adamo" e il capolavoro "La nascita di Venere" di Sandro Botticelli.

La notizia è riportata dal quotidiano locale Tallahassee Democrat. Alcuni genitori hanno ritenuto le lezioni eccessive e hanno protestato anche perché non avevano autorizzato la scuola a mostrare le immagini delle opere (come invece previsto dal protocollo) così la dirigente dell'istituto è stata cacciata.

Non è la prima volta che le scuole della Florida si distinguono per il rigore. Il governatore Ron DeSantis ha avviato una serie di protocolli che limitano, ad esempio, iniziative sulla diversità e sull'inclusione nelle scuole. "Concordiamo con tutto quello che il governatore promuove in ambito scolastico, lo sosteniamo perché è nel giusto - spiega il presidente del consiglio scolastico Bishop  - l'intero indottrinamento woke (termine che indica l'attenzione alle ingiustizie sociali, legate principalmente a questioni di genere e di etnia ndr), sui pronomi e sulle drag queen è inappropriato a scuola".  

Continua a leggere su Today.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prof cacciata da scuola per aver mostrato il David agli studenti: "Pornografia"
Today è in caricamento