rotate-mobile
Venerdì, 2 Giugno 2023
Storie

Come ti devasto la casa per il 16esimo compleanno

In 300 si presentano a una festa privata e devastano la casa di un 16enne

Aveva organizzato una festicciola intima per 30 persone, ma il party per il sedicesimo compleanno di un ragazzo inglese si è trasformato in un'orgia di più di 300 persone che gli hanno devastato la casa.
Non è la trama di un film adolescenziale, ma la realtà di una festa che, per colpa di Facebook, è diventata un incubo.

Bradley McAnulty, questo il nome del festeggiato, paga cara l'imprudenza di non aver tenuto "riservato" l'evento facebook nel quale invitava i suoi amici a casa: sembra infatti che tutti gli adolescenti di Poole, nel Dorset, non avessere niente di meglio da fare che riversarsi in massa a casa del loro concittadino.

L'ebbrezza dovuta all'alcol, unita alla maleducazione che sembra aver imperato nelle menti di quei ragazzi, ha fatto il resto: sedie distrutte e vetri infranti, macchine vandalizzate e ragazzi che facevano pipì nel giardino dei vicini.

Solo l'arrivo della polizia, anche se con molta fatica, è riuscito a liberare la casa dagli ospiti indesiderati, due dei quali sono stati anche arrestati.


(la foto della "festa" è stata presa dal Daily Mail)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come ti devasto la casa per il 16esimo compleanno

Today è in caricamento