Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Liti in famiglia / Regno Unito

"Per colpa di mia mamma, ossessionata dal peso, ho sviluppato disturbi alimentari. Ora se l'è presa con la mia bambina"

La donna ha spiegato sul web: "Quando ho visto che mia mamma iniziava a fare commenti sul peso di mia figlia, le ho detto che le avrei impedito di vederla. Non voglio che la mia bambina passi quello che ho passato io"

I litigi in famiglia a volte possono degenerare, e la protagonista di questa storia sembrerebbe davvero aver esagerato. Ma, dopo aver spiegato tutta la sua storia, ha scatenato un dibattito online.

La donna in questione, su Reddit, si è confidata con la rete scrivendo che da piccola ha sofferto di disturbi del comportamento alimentare poiché sua madre le diceva continuamente che era grassa, lasciando in qualche modo trapelare la sua insoddisfazione e la sua insofferenza nei confronti della figlia.

La bambina è cresciuta, è diventata una donna, ha trovato un compagno e ha avuto una bimba. La madre, invece, sembrerebbe non aver perso proprio il vizio: a quanto pare la neo nonna si è riferita alla bimba della figlia, che ha 17 mesi, dicendo che anche lei è grassa.

"Mia madre fa commenti sul mio fisico ogni volta che mangio - si sfoga la donna sul web - si lamenta continuamente del mio peso, quando ero piccola era andata a scuola a dire ai professori di non lasciarmi mangiare caramelle o pizza, e ha continuato così anche quando, da adolescente, ho sviluppato disturbi del comportamento alimentare. Una volta mi ha detto che mi avrebbe ripudiata se fossi diventata grassa".

La donna ha spiegato che questo ha avuto un certo effetto sulla sua salute mentale. "Vado ancora dallo psicologo e lavoro su me stessa a causa del danno che mia madre mi ha causato. Limito i miei contatti con lei perché nonostante io ormai sia adulta, vorrebbe che mi pesassi continuamente per darmi consigli non richiesti. Con il tempo ho letteralmente sviluppato la paura della bilancia".

E qui arriviamo al punto: "Ho una figlia di 17 mesi che adora la sua nonna, e le lascio vedere spesso, vedo che hanno un bel rapporto. L'altra sera però abbiamo litigato. Sono stata invitata a un raduno di famiglia e sono andata con il mio compagno e mia figlia. A un certo punto mia madre mi si avvicina a inizia a dirmi che la mia bambina stava diventando 'grassottella' e che poteva andare con me da un dietista per imparare le buone abitudini alimentari. Ero livida di rabbia. Sono abituata ai commenti su di me, ma adesso stava attaccando mia figlia. Non ci ho più visto, siamo andati via, e le ho detto che non avrebbe più rivisto la sua nipotina".

Ovviamente, essendo il litigio partito nel bel mezzo di una riunione di famiglia, ogni membro si è sentito purtroppo in dovere di sostenere l'una o l'altra parte: "Mia cugina mi ha cercata, dopo, per dirmi che avevo ragione. Mia zia invece mi ha detto che sono stata crudele. Farò tutto quello che è possibile per non far passare a mia figlia quel che ho passato io, anche se questo significa tenerla lontana da mia madre".

I commentatori di Reddit si sono mostrati vicini alla donna: "Hai fatto la cosa giusta", "Sai esattamente a cosa può portare l'ossessione di tua madre, penso che sia intelligente limitare i contatti con lei per il bene di tua figlia", "Tieni la tua bambina alla larga da quella strega".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Per colpa di mia mamma, ossessionata dal peso, ho sviluppato disturbi alimentari. Ora se l'è presa con la mia bambina"

Today è in caricamento