rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Altro che 'speed date' / Regno Unito

La donna che è andata a più di 500 appuntamenti: "In 60 secondi capisco se lui è quello giusto"

Da quando suo marito è morto, 15 anni fa, Janice racconta di aver incontrato più di 500 uomini prevalentemente grazie al web

Alla faccia dello "speed date": Janice Bryant, 62enne di St. Ives, Cambridgeshire, negli ultimi 15 anni ha partecipato a più di 500 appuntamenti da quando è mancato suo marito, Keith, a causa di una malattia, a soli 47 anni, e sostiene di essere in grado di capire nei primi 60 secondi se la persona che ha davanti merita una chance oppure no.

Janice, analista finanziaria in pensione, ha perso il marito dopo 29 anni di relazione, di cui 19 da sposati: essendo molto concentrati sulle loro carriere lavorative, avevano deciso di non avere figli. La donna ha spiegato al Sun: "Ero una giovane vedova. È stato devastante ma è successo 16 anni fa. Non passerà mai il dolore, ma ho imparato a conviverci. Negli anni sono uscita con più di 500 uomini, non ricordo tutti i loro nomi e a volte nemmeno i loro volti. È molto raro che io li riveda due volte, forse nell'un per cento dei casi ho concesso loro un secondo appuntamento. Le ragioni sono varie: spesso sono troppo bassi, troppo silenziosi, troppo noiosi, poco esperti a letto. A volte sono loro a non essere interessati a me, ma principalmente sono io che non vedo alcun potenziale. Decido in 60 secondi, sembra quasi un colloquio: a volte già da come arrivano, dalla loro camminata, posso dire se sono attratta da loro oppure no".

Janice ha iniziato a frequentare siti e app per incontri a un anno dalla morte di Keith, dopo una breve relazione con un collega, e alcuni appuntamenti con uomini che però non facevano per lei. Ha anche avuto una relazione di due anni ma, a parte questa breve parentesi, è una collezionatrice seriale di appuntamenti.

Per incontrare i suoi gusti, un uomo non deve essere calvo nè un fumatore, anche se ci sono state eccezioni in passato: due criteri sembrerebbero poco, ma la donna in realtà è molto selettiva. "Non mi piace se poi per tutta la durata dell'appuntamento sono io a dover parlare, mi annoio se devo passare la serata a sentire solo il suono della mia voce. E poi non mi piacciono quelli troppo pieni di sé. Al primo appuntamento, uno di loro ha iniziato a mostrarmi le foto di tutte le sue ex. Poi mi ha detto che io ero il suo appuntamento dell'ora di pranzo, e a cena ne avrebbe avuto un altro. Sono stata a decine di appuntamenti in cui l'uomo si è rivelato totalmente diverso dalle sue foto profilo, ritoccate ad arte. Molti mettono fotografie in cui non si capisce molto, dunque è difficile giudicare, e altri sono ossessionati con le foto dei loro cani. Pensano che io voglia uscire con il loro cane?".

Innamorarsi dopo essersi conosciuti online, comunque, è difficile: "Anche se sei attratta dalle foto di qualcuno, non vuol dire che basti per essere felici. Una delle prime volte sulle app sono stata contattata da un uomo che mi ha detto di essere laureato e di avere un buon lavoro, sembrava molto bellio. Mi ha detto che viveva in America a poi è andato a stare in Nigeria per lavoro, e che però il suo portafogli era stato confiscato all'aeroporto e dunque aveva bisogno di soldi. Sono stata ingenua a dargli confidenza, ma appena mi ha chiesto soldi ho capito che voleva truffarmi. In generale, però, quando conosci uomini su internet, si permettono di dirti cose che non direbbero mai di persona".

Janice crede molto nell'onestà e nelle risposte dirette: "Se non voglio un secondo appuntamento, lo dico semplicemente. Alcuni uomini sono spariti senza mai rispondere, penso sia doloroso e non necessario: se non vogliono vedermi, preferirei saperlo".

Gli appuntamenti hanno però anche i loro risvolti positivi: "Alcuni uomini sono stati gentilissimi, uno mi ha portato fiori e cioccolatini. Mi piace sempre pagare la mia parte, ma alcuni hanno insistito per offrirmi da bere, ed è stato molto gentile da parte loro".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La donna che è andata a più di 500 appuntamenti: "In 60 secondi capisco se lui è quello giusto"

Today è in caricamento