Martedì, 20 Aprile 2021
Zambia

Fa irruzione in chiesa durante un matrimonio: lo sposo all’altare è suo marito

Accompagnata dai figli piccoli, la moglie dello dell’uomo ha gridato al prete di interrompere il rito immediatamente, tra lo stupore dei presenti

Nelle scene di matrimonio nei film si sente spesso la frase “Se qualcuno ha qualcosa da dire, parli adesso o taccia per sempre”. Generalmente a quel punto succede sempre qualcosa di eclatante che lascia tutti a bocca aperta. Quello che è avvenuto durante un matrimonio in Zambia non era un film ma la scena a cui hanno assistito attoniti gli invitati sembra uscita dall’immaginazione di un fervido sceneggiatore. 

Una donna infatti ha fatto irruzione una chiesa cattolica a Chainda, un distretto della capitale Lusaka, accompagnata dai suoi figli per impedire la cerimonia e reclamare lo sposo, cioè suo marito. 

Abraham Muyunda uscendo di casa quella mattina aveva detto alla moglie - la donna che si è presentata urlando in chiesa - che quel giorno sarebbe stato fuori città per lavoro. In realtà aveva in programma di partecipare al suo secondo matrimonio. Venuta a conoscenza di quello che stava per succedere grazie ad alcuni vicini, la donna, Carolina Mubita, si è precipitata in chiesa con i figli al seguito per impedire quella cerimonia. “Padre, questo matrimonio non può andare avanti. Quest’uomo qui è mio marito. Non so che sta succedendo”, ha urlato Carolina, ripresa in un video, mentre qualcuno degli invitati cercava di fermarla. Lo sposo non ha potuto fare altro che coprirsi il volto con le mani, tra lo stupore dei presenti.

La palla intanto è passata nelle mani della polizia, che dovrà indagare e dirimere la questione. In Zambia, ricorda l’Onu, sono in vigore due differenti regimi matrimoniali, uno basato sul diritto consuetudinario e un altro basato invece sul diritto moderno. Questo secondo tipo non consente la poligamia e la legge punisce che chi cerca di contrarre matrimonio essendo già sposato. Se sarà accusato e condannato per bigamia, Muyunda rischia fino a sette anni di carcere. 

E la sposa all’altare? Secondo i media locali la donna era a conoscenza del fatto che il suo “sposo” fosse ancora sposato, e avrebbe deciso comunque di sposarlo, pagando la cerimonia. 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fa irruzione in chiesa durante un matrimonio: lo sposo all’altare è suo marito

Today è in caricamento