Venerdì, 18 Giugno 2021
notizie assurde / Stati Uniti d'America

La polizia la ferma, lei confessa: "Ho una pistola carica nascosta nella vagina"

Gli agenti l'avevano fermata mentre era in auto insieme a un uomo e la stavano arrestando per possesso di droga, quando la donna ha confessato dove teneva l'arma

Quando gli agenti l’hanno fermata per un controllo non ci potevano credere: una donna ha confessato di aver nascosto una pistola carica nella sua vagina.

E’ successo a Waco, nello stato del Texas, negli Stati Uniti.

La donna, Ashley Castaneda, 31 anni, era stata fermata dalla polizia mentre si trovava in auto insieme a un uomo per una semplice infrazioni stradale. Gli agenti si sono avvicinati e hanno perquisito l’auto, dove hanno trovato droga e diverse bilance di precisione.

Mentre gli agenti la stavano portando in prigione, accusata di possesso di metamfetamine, Ashley Castaneda ha confessato di avere una pistola nascosta nella sua vagina. Gli agenti hanno fermato subito l’auto e hanno fatto intervenire un'ufficiale di polizia donna, che ha perquisito la Castaneda e ha trovato effettivamente una pistola, una Smith and Wesson calibro .22 nella sua vagina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La polizia la ferma, lei confessa: "Ho una pistola carica nascosta nella vagina"

Today è in caricamento