Giovedì, 13 Maggio 2021
Il grande inganno / Giappone

"Fidanzato seriale" accumula regali da 35 donne con un falso compleanno al giorno. Finisce malissimo

Stava con 35 donne contemporaneamente. E a ognuna aveva detto di essere nato in un giorno diverso

Un “fidanzato seriale” è stato arrestato in Giappone dopo che era riuscito ad allacciare relazioni con 35 “ragazze” contemporaneamente e, soprattutto, dopo essere riuscito ad ottenere in modo truffaldino regali (e denaro) da parte di tutte loro.

Takashi Miyagawa, un lavoratore part-time senza fissa dimora della regione giapponese del Kansai, teneva un preciso calendario della sua presunta data di nascita, dal momento che a ciascuna donna aveva comunicato un giorno diverso dall’altro per il suo compleanno.

Il 39enne è stato arrestato per la frode messa in atto nei confronti delle 35 donne, ignare delle reali intenzioni di Takashi ed in qualche modo irretite da quella che sembrava essere una relazione seria e, chissà, destinata a durare nel tempo.

Il vero compleanno di Miyagawa cade il 13 novembre, ma in un caso (si trattava di una amante 47enne) il giovane aveva detto che la sua data di nascita era il 22 febbraio. Un’altra vittima delle sue attenzioni, in questo caso quarantenne, sapeva che torta, candeline e soprattutto regalo dovevano essere pronti per metà luglio, mentre una terza innamorata aveca preparato festa, brindisi e ovviamente regalo ad aprile.

Secondo quanto riportato dal Daily Mail - che cita fonti di stampa giapponesi - il numero totale delle vittime si attesta ad un primo calcolo a 35, con la possibilità tuttavia che altre fidanzate si facciano vive.

Complessivamente le donne hanno accusato Miyagawa di essere state indotte, truffaldinamente, a elargire regali di compleanno, vestiti e contanti per più di 800 euro.

Il fidanzato seriale aveva incontrato le sue vittime mentre lavorava per una società di marketing che vende soffioni per docce e altri prodotti.

Secondo quanto accertato, il "Don Giovanni del Sol Levante" aveva una certa predilezione per le donne single, che prendeva regolarmente di mira sfoderando tutto il repertorio da seduttore professionista. Riusciva ad allacciare tenere relazioni e a far immaginare un futuro matrimonio, approfittando in questo modo della ingenuità delle vittime che, infatuate, non tralasciavano ovviamente attenzioni (e regali) all’intraprendente Takashi.

Ma evidentemente nella “contabilità” delle date di compleanno qualcosa deve essere sfuggito e le ingenue fidanzate sono riuscite a scoprire l’inghippo. Si sono unite in una associazione di “ex truffate” e hanno denunciato Miyagawa alla polizia.

A quanto riportato le indagini sono tutt’ora in corso.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Fidanzato seriale" accumula regali da 35 donne con un falso compleanno al giorno. Finisce malissimo

Today è in caricamento