rotate-mobile
Martedì, 27 Febbraio 2024
l'inganno / Stati Uniti d'America

Una 19enne ha finto di avere il cancro per raccogliere fondi per le cure

Raccontava la sua finta malattia su TikTok mostrando attrezzature mediche e fingendo di sottoporsi a chemioterapia

Una donna avrebbe finto di avere un cancro al pancreas, uno "grande come un pallone da calcio" nella parte bassa della schiena, e una leucemia linfoblastica acuta lanciando sui social e sulla piattaforma GoFundMe una raccolta fondi. Raccolta che le hanno permesso di ottenere in poco tempo 37mila dollari di donazioni. Per questo una 19enne dello Iowa, negli Stati Uniti, Madison Marie Russo, che raccontava su TikTok la sua presunta malattia è ora accusata di frode: il 2 marzo, dovrà presentarsi in Tribunale per il processo a suo carico.
 

La giovane donna raccontava sul social network la sua malattia per spingere i suoi follower a donare sempre più soldi per sostenere le sue cure. E per farlo, mostrava attrezzature mediche e fingeva di sottoporsi a chemioterapia in un ospedale quando invece era nel suo appartamento. Dopo alcune segnalazioni, la polizia ha controllato le cartelle cliniche di tre ospedali della zona, in cui la donna compariva ma non perché malata di tumore.

La polizia ha quindi perquisito la casa della 19enne e gli agenti si sono trovati davanti ai loro occhi un finto ospedale: una piantana per flebo con una pompa di alimentazione riempita di batuffoli di cotone e anche forniture mediche a nome di un parente. La 19enne ora rischia 10 anni di prigione.

 Se hai una storia da raccontare scrivici a storie@today.it

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una 19enne ha finto di avere il cancro per raccogliere fondi per le cure

Today è in caricamento