rotate-mobile
Mercoledì, 17 Agosto 2022
Storie Regno Unito

Dopo 9 mesi, gatto scomparso torna a casa come se nulla fosse: si era 'trasferito' dal vicino

Vane le ricerche della famiglia che aveva dato il gatto per morto: poi a un certo punto è ricomparso chiedendo cibo

Quando un animale domestico scompare senza lasciar traccia, i padroni sono comprensibilmente preoccupati e con il cuore spezzato. Dunque si può immaginare la gioia di una famiglia di Bristol che ha visto il proprio gatto ricomparire in casa dopo nove, lunghissimi, mesi di assenza. Settimane in cui i suoi amici umani hanno pensato il peggio e si erano abituati alla dolorosa assenza del loro felino.

Willow, dato per morto, è invece riapparso dopo nove mesi nella casa dei suoi padroni, con la nonchalanche tipica dei felini. Tra l'altro durante la finale degli Europei di calcio domenica 31 luglio, quando l'Inghilterra intera era incollata davanti alla tv per supportare la propria nazione contro la Germania.

Il ritorno di Willow, che ha fatto esultare la sua famiglia sicuramente più della vittoria dell'Inghilterra, ha però rivelato un'altra sorpresa: il gatto, in realtà, non si era allontanato più di tanto. Era semplicemente andato a vivere da un anziano vicino di casa.

Iris Kaye-Smith, 24 anni, ha raccontato al Mirror che il gatto era sparito nel 2022. Dopo essere stato attaccato dal gatto di una vicina di casa, nel 2019, Willow aveva iniziato ad allontanarsi per periodi sempre più lunghi, fino a sparire completamente nove mesi fa, quando è morto di vecchiaia l'altro gatto di famiglia, Harry. Insomma, due animali domestici scomparsi nell'arco di poco tempo, un dato che ha lasciato Iris e i suoi genitori profondamente addolorati.

Certo, se prima comunque Willow si allontanava per una settumana o due al massimo, dopo un mese i suoi padroni erano davvero molto preoccupati. Hanno iniziato a chiedere in giro, anche ai vicini di casa, ma senza risultato. Confidando nel microchip del gatto, hanno atteso a lungo che qualcuno lo ritrovasse, ma nulla. 

E poi, domenica, la riapparizione surreale, con il gatto che è entrato tranquillamente in casa come se si fosse allontanato pochi minuti prima, dirigendosi verso la cucina, chiedendo da mangiare sotto gli occhi attoniti della famiglia e scatenando una reazione di sollievo e commozione.

Willow per fortuna sta bene ed è in forma, ma cosa ha fatto tutto questo tempo? ll giorno dopo il gatto si è allontanato di nuovo, ma questa volta la mamma di Iris, Jo, lo ha seguito, scoprendo che l'animale aveva una 'seconda casa' nella strada subito parallela. 

"Dall'inizio del lockdown - spiega Iris al Mirror - Willow ha iniziato a frequentare la casa di questo anziano, Jan, che vive da solo, e che crede che Willow adesso sia il suo gatto. Lo ha anche portato dal veterinario. Dopo la morte dell'altro nostro gatto, Harry, Willow si è trasferito a tutti gli effetti. Mia madre lo ha seguito, ha bussato alla porta di Jan e ha trovato Willow perfettamente a suo agio sul divano di casa. Jan ha confidato che sospettava che non si trattasse di un randagio, dicendo di essere sollevato per aver capito finalmente chi fossero i suoi padroni".

Come si risolve adesso la questione? La famiglia di Iris adesso sta valutando una 'custodia condivisa' con Jan, perché il gatto sembra affezionato a tutte e due le sue famiglie e il sentimento è reciproco. Inoltre la famiglia originaria è spesso fuori casa per lavoro, dunque Jan potrebbe essere un 'cat sitter' ideale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo 9 mesi, gatto scomparso torna a casa come se nulla fosse: si era 'trasferito' dal vicino

Today è in caricamento