rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
La scoperta / Nuova Zelanda

La donna che ha tenuto per 37 anni il pezzo di un giocattolo nel naso

"L'avevo inalato per sbaglio quando ero bambina, e mi vergognavo troppo per dirlo ai miei genitori": poi, 37 anni dopo, sono iniziati i problemi seri

Quando la vergogna ti impedisce di confessare un segreto che può costarti caro: è quello che è successo a Mary McCarthy, 45 anni, che si è fatta rimuovere il pezzo di un giocattolo che aveva in una narice da ben 37 primavere.

Per capire come sia successo, bisogna tornare indietro nel tempo, a quando la piccola Mary, nel 1984, aveva 8 anni e giocava con la sorellina. A un certo punto, la bimba inserì nella narice, senza più riuscire a toglierlo, un piccolo gioco: era una pedina del gioco delle 'pulci' per chi se lo ricorda, in cui piccoli dischetti di plastica, posti per terra, venivano fatti saltare con l'aiuto di un disco più grande da tenere in mano, cercando di far compiere loro un percorso definito. Per paura di essere sgridata, Mary all'epoca non disse niente ai genitori, e quel pezzo di plastica giallo venne dimenticato, d'altronde le sembrava di respirare bene.

Torniamo a oggi: Mary, ormai 45enne, inizia ad avere strane perdite dal naso, come se avesse un raffreddore costante e fastidiosissimo. Nel 2021, ad avere problemi di salute di questo tipo, viene in mente come prima cosa il covid, e dunque la donna decide di sottoporsi a tampone. E quando l'infermiera le inserisce il tampone nella narice, sorpresa, si scopre che il naso è otturato e non dal catarro, anche perché l'operazione provoca un dolore decisamente intenso a Mary.

Grazie a un'operazione chirurgica, i medici hanno estratto finalmente dal naso di Mary quella piccola 'pulce' di plastica gialla. Vedendola, la donna si è ricordata tutto come ha confermato a Stuff: "Una volta ho accidentalmente inalato quel pezzo ed ero troppo impaurita per dirlo a mia madre, ero terrorizzata, mi chiedevo dove fosse finito. Adesso capisco anche come mai nel tempo ho avuto qualche piccola difficoltà a respirare dal naso".

Durante l'intervento, il pezzo di plastica è stato spinto lungo il naso ed è stato estratto dalla bocca.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La donna che ha tenuto per 37 anni il pezzo di un giocattolo nel naso

Today è in caricamento