Mercoledì, 16 Giugno 2021
Storie Stati Uniti d'America

"Benvenuti ad Hollyweed", sulle colline di Los Angeles l'inno alla marijuana libera

Modificata l'iconica scritta Hollywood che campeggia sulle colline di Los Angeles. Una "bravata" secondo la polizia: "Weed" significa erba, il nome in slang della droga leggera che dal primo gennaio è diventata ufficialmente legale in California

LOS ANGELES (Stati Uniti) - La famosissima scritta Hollywood che campeggia sulle colline di Los Angeles è stata cambiata a Capodanno da qualche burlone in "Hollyweed", ovvero Holly "erba" nel senso di marijuana, un inno alla marijuana libera. A novembre in occasione delle elezioni che hanno portato Donald Trump alla Casa Bianca si sono avuti anche vari referendum a livello statale e in California è stato dato il via libera all'uso ricreativo della marijuana.

Cannabis in Italia la legge dimenticata dopo le dimissioni di Renzi

Ogni lettera che compone la scritta è alta circa 13 metri e mezzo e modificarle è stata una piccola impresa, anche per la presenza di una recinzione videocontrollata. Ma è bastato coprire i punti giusti delle due "O" per farla diventare "Hollyweed". 

La polizia spera di individuare gli autori della bravata attraverso l'esame dei filmati delle telecamere di sorveglianza. La storica scritta fu creata nel 1923 per pubblicizzare le nuove costruzioni realizzate in zona e qualche buontempone aveva già modificato in passato la scritta.

Non è la prima volta che la scritta viene usata per lanciare un messaggio: venne trasformata in "Hollyweed" già nel 1976 ad opera di uno studente che poi nel 1990 la fece diventare "Oil war" in segno di protesta contro la guerra del golfo.

hollyweed-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Benvenuti ad Hollyweed", sulle colline di Los Angeles l'inno alla marijuana libera

Today è in caricamento